Venerdì, 12 Maggio 2017 08:04

    NEMA 300 WW: un induttore di resistenza dalla ricerca Agriges.

    Il problema “stanchezza del suolo” su uva da tavola si traduce in uno squilibrio vegetativo della pianta con perdite di produzione e peggioramento quali-quantitativo dei frutti oltre al fatto che patogeni terricoli corresponsabili della stanchezza (es. nematodi) possono trasmettere agenti fitopatogeni molto dannosi per la pianta.

    Tale fenomeno dipende dal ritorno della stessa coltura per lunghi periodi sullo stesso suolo oltre che da pratiche agronomiche invasive, eccessive concimazioni minerali ed irrigazioni irrazionali.
    Nelle aree vocate alla viticoltura da tavola in Italia il fenomeno “stanchezza del suolo” è in diffusione e sta richiamando l’attenzione di tecnici ed agricoltori impegnati nella ricerca di soluzioni efficaci ed allo stesso tempo sicure ed ecocompatibili.
    La ricerca Agriges ha sviluppato un prodotto naturale al 100%, a base di oli vegetali e varietà officinali rare, che migliora lo stato dell’agroecosistema e non ha nessun impatto né sull’ambiente né sull’operatore: l’induttore di resistenza NEMA 300 WW.

          NEMA 300 WW, cosa fa:

    • Induce lo sviluppo di nuovo capillizio radicale (azione auxinosimile) che va a sostituire quello eventualmente danneggiato ed aumenta la capacità di assorbimento della pianta ottimizzando l’utilizzo di acqua e nutrienti.
    • Fortifica i tessuti corticali della radice aumentandone la resistenza ad un eventuale attacco patogeno.
    • Apporta sostanza organica di elevato pregio al suolo favorendone la fertilità intrinseca.
    • Stimola l’apparato radicale a secernere sostanze (enzimi e molecole organiche) che creano un ambiente inospitale ai patogeni terricoli.

     

    NEMA 300 WW è un prodotto 100% naturale ed ecocompatibile, non provoca stress alla pianta, non crea problemi legati a residui o tempi di carenza, non induce resistenza nei patogeni.

      Agriges
    Risultati su vite da tavola

    Su piante deboli e poco vigorose, stressate da un suolo stanco, l’applicazione di NEMA 300 WW dà ottimi risultati già a pochi giorni dalla sua applicazione con abbondante emissione di peli radicali e giovani radici cui corrisponde una ripresa della crescita vegetativa ed un rinvigorimento della pianta. Alla fine del ciclo le piante presentano un miglioramento quali-quantitativo delle produzioni con i frutti che raggiungono pezzatura e colore ideali.
    NEMA 300 WW, come tutti i prodotti Agriges, nasce nel rigore dell’indagine scientifica, nel rispetto dell’ambiente e dell’operatore ed è la risposta pratica a specifiche problematiche di campo.

    Scarica la nota tecnica di NEMA 300 WW

     

    Informazioni dalle aziende

    Sfoglia le riviste

    News Agricoltura

    • Agricoltura. Rispetti l'ambiente? Non ti finanzio!  Il Foglietto della Ricerca (Comunicati Stampa)Full coverage

      Leggi l'articolo
    • Coldiretti Piemonte: l'agricoltura sociale "Fil rouge" della presenza al ...  TargatoCn.itFull coverage

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura, Misura Promozione Vini sui mercati dei Paesi terzi ...  AGV - Agenzia Giornalistica il VelinoFull coverage

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • Rincari bio shopper? La risposta di Assobioplastiche  AdnkronosFull coverage

      Leggi l'articolo
    • Tanta ortofrutta al Salone del Gusto  Italiafruit NewsFull coverage

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta Italia, parte la promozione di uva e radicchio  ANSA.itFull coverage

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca