Giovedì, 12 Luglio 2018 07:30

    Bacini pieni, estate senza rischio siccità

    Ci dobbiamo aspettare un'estate con meno emergenze rispetto a quella del 2017, che è durata 9 mesi.

    "Gli acquiferi si sono riempiti, perché fortunatamente abbiamo avuto tante piogge. Abbiamo una dotazione idrica che ci permette di affrontare questa estate con maggiore tranquillità". Lo ha detto oggi Erasmo D'Angelis, segretario dell'Autorità di bacino dell'Appennino centrale (l'organismo pubblico che coordina la gestione del sistema idrico), a margine di una riunione a Roma dell'Osservatorio idrografico dell'Italia centrale.

    "Il punto debole è che tante emergenze idriche sono crisi di infrastrutture - ha aggiunto D'Angelis -. Tutta l'Italia centrale ha infrastrutture vetuste. Oltre la metà hanno più di 50 anni, alcune hanno superato gli 80. L'Italia centrale perde in media il 47% dell'acqua immessa, contro una media nazionale intorno al 41%, che è già la più alta d'Europa. Si tratta di un tema urgente da affrontare, un lavoro molto costoso e a lunga scadenza".

    L'Autorità di bacino dell'Appennino centrale ha programmato interventi per 650 milioni di euro, in fase di progettazione e da realizzare nel giro di diversi anni. L'intervento maggiore (300 milioni di euro) riguarda in Lazio il raddoppio dell'acquedotto del Peschiera, che rifornisce la Capitale. Poi ci sono la modernizzazione dell'acquedotto Marcio, sempre in Lazio (150 milioni); in Abruzzo le condotte del Gran Sasso (53), di Cerchio-Aielli-Celano (19 milioni) e dell'area Marsicana (7); nelle Marche la diga delle Grazie (5) e il rifacimento delle condutture di Ascoli Piceno; in Umbria l'adduzione Trasimeno-diga di Chiasco (15).

    "Nelle aree colpite dal terremoto ci sono zone come l'Ascolano dove le tubazioni sono letteralmente frantumate -, ha spiega D'Angelis -. Siamo in emergenza, ce ne stiamo occupando con il Commissario per la ricostruzione".

     

    Fonte: Ansa

    Sfoglia le riviste

    News Agricoltura

    • La rivincita dell'agricoltura (bio)  Democratica.comLegge sull'agricoltura biologica: primo sì alla Camera  La RepubblicaAgricoltura biologica, approvata la nuova legge - FOOD Web  FoodwebAgricoltura biologica: solo le briciole dei finanziamenti europei e italiani  ilfattoalimentare.itFederbio soddisfatta per la legge sull'agricoltura biologica  DM - Distribuzione ModernaVisualizza copertura completa su[…]

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura: 84 milioni per macchinari e ammodernamenti  Giornale di BresciaL'assessore regionale Fabio Rolfi: opportunità per ristrutturazione e acquisto macchinari.

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura, rinnovato l'accordo tra ministero e Alibaba - Terra & Gusto  ANSA.itPromuovere e tutelare i prodotti del made in Italy sulla più grande piattaforma di e-commerce cinese. È questo l'obiettivo del Memorandum of Understanding ...

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • ORANFRIZER, ARANCIA TAROCCO PROTAGONISTA NEI REPARTI ORTOFRUTTA  Corriere OrtofrutticoloL'arancia Tarocco è già protagonista nei reparti ortofrutta. La raccolta in Sicilia è iniziata l'ultima settimana di novembre e le prime arance Tarocco son.

      Leggi l'articolo
    • ALDI: NEI PRIMI 9 MESI IN ITALIA ORTOFRUTTA AL TOP DELLE VENDITE  Corriere OrtofrutticoloA soli 9 mesi dal suo arrivo in Italia, Aldi - la multinazionale attiva nel settore della Grande Distribuzione Organizzata - rende noto il superamento degl.

      Leggi l'articolo
    • Sacchetto (Assortofrutta): “Perché l'Italia non può esportare l'ortofrutta in Cina e noi da quel Paese importiamo le mele?”  TargatoCn.itIl presidente dell'Associazione alla quale aderiscono le Organizzazioni di Produttori del Piemonte chiede al Governo di firmare degli accordi bilaterali con le ...

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca