Mercoledì, 22 Agosto 2018 13:53

    In provincia di Taranto il maltempo colpisce ancora l'agricoltura

    È un disastro. In tutto il Tarantino, anche a Ginosa, e ugualmente tra Manduria e Sava (il territorio cui si riferiscono queste immagini), il maltempo ha messo ko interi vigneti.

    Violenti rovesci e grandinate sono segnalati anche nel Barese e le previsioni meteo, purtroppo, annunciano nuovi fenomeni temporaleschi in diverse parti della Puglia. CIA-Agricoltori Italiani Puglia sta continuando a monitorare e documentare i danni sul campo. Le immagini, purtroppo, sono eloquenti e dicono molto di più di quanto possono esprimere le parole. Stiamo continuando a lavorare, e lo faremo anche nei prossimi giorni, in modo da sostenere gli agricoltori non solo per le pratiche del caso ma anche moralmente: sta andando in malora il lavoro di mesi, di anni. Stiamo segnalando la gravità della situazione alla Regione Puglia e a tutti gli organismi competenti

    In provincia di Taranto forti temporali e grandine hanno devastato uliveti e vigneti
    "È un disastro: l'ultima ondata di maltempo che ha flagellato la provincia di Taranto ha irreparabilmente compromesso la vendemmia e il raccolto delle olive in diverse zone. Gli alberi che avevano superato indenni le intemperie dei mesi scorsi questa volta non sono stati risparmiati dai fenomeni atmosferici che ormai assumono carattere di eccezionale intensità, dalla potenza distruttiva". Pietro De Padova, presidente CIA Due Mari (Taranto-Brindisi), traccia un primo bilancio a seguito delle segnalazioni pervenute dagli associati.

    CIA-Agricoltori Italiani Puglia è già impegnata in una prima ricognizione, nell'assistenza alle aziende e continuerà a monitorare la situazione nelle prossime ore. Bombe d'acqua, grandinate, trombe d'aria si sono abbattute con una violenza inaudita sui campi del Tarantino. La zona interessata è ampia e abbraccia indistintamente la parte orientale e occidentale, a macchia di leopardo fino al Salento, con allagamenti sparsi, alberi abbattuti e disagi. Particolarmente colpiti i comuni di Palagianello, Castellaneta, Castellaneta Marina, Avetrana, Massafra, Crispiano, Statte e, nella provincia di Lecce, Leverano. Problemi anche nella città capoluogo. Fortissimi temporali con un'intensa attività elettrica - veri e propri boati - hanno flagellato la zona. "Nel giro di 24 ore i nubifragi hanno messo letteralmente KO i vigneti. Il maltempo ha lasciato a terra distese di olive, abbattuto alberi e martoriato l'uva. A preoccupare gli agricoltori sono anche le possibili fitopatie che potrebbero scatenarsi a causa dell'umidità, specie per l'uva da tavola - continua il presidente De Padova - A subire ripercussioni è anche la viabilità, già precaria su strade provinciali e comunali, che complica ulteriormente la vita degli imprenditori agricoli. Un mix esplosivo per il comparto che si trova a fare i conti con le avversità atmosferiche ad un ritmo impressionante, che non consente neanche di rialzarsi".

    È stata un'estate nera per l'agricoltura in tutta la Puglia. "Chiediamo alla Regione di attivarsi subito per la delimitazione delle zone colpite e per la stima dei danni, operazioni propedeutiche alla richiesta dello stato di calamità - è l'istanza formulata dal presidente regionale CIA Puglia Raffaele Carrabba - Da tempo ormai sollecitiamo la modifica del decreto legislativo 102/2004, perché l'attuale normativa non consente alle imprese di ricevere un adeguato ristoro dei danni subiti. Il Governo deve prendere una volta per tutte in seria considerazione la nostra proposta di costituire un fondo assicurativo per tutelare le aziende agricole dalle calamità e dalle crisi di mercato, in parte coperto dalla fiscalità generale e in parte dai fondi del PSR".

     

    Fonte:  CIA-Agricoltori Italiani Puglia

    Sfoglia le riviste

    News Agricoltura

    • Il futuro dell'agricoltura: hi-tech e gestione del rischio  TrentinoLe sfide della nuova PAC: l'agricoltura deve diventare «smart»  ladigetto.it (Comunicati Stampa)Full coverage

      Leggi l'articolo
    • Uso dei fanghi di depurazione in agricoltura. «No in Basilicata ...  Agricultura.itFull coverage

      Leggi l'articolo
    • Cerignola, si è svolta la decima edizione della Festa dell'Agricoltura  FoggiaTodayL'agricoltura di Capitanata merita una festa, gliela fa la Uil a Cerignola  il Mattino di FoggiaFull coverage

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • Nel settore dell'ortofrutta serve puntare su una quotidiana e serrata ...  Freshplaza.it (Comunicati Stampa)Full coverage

      Leggi l'articolo
    • Orsero e la gestione logistica: l'ortofrutta diventa smart  Logisticamente.itFull coverage

      Leggi l'articolo
    • Mega, il reparto ortofrutta ai raggi X  Italiafruit NewsFull coverage

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca