Sabato, 16 Dicembre 2017

Prezzi e mercati

Uva cilena in USA: +11% per questa stagione

01 Agosto 2017

Le spedizioni di uva cilena in USA sono aumentate dell'11% nella stagione 2016-17, secondo le statistiche diramate dall'Associazione "Chilean Fresh Fruit Exporters".

L'associazione ha fatto sapere, attraverso un comunicato stampa, che le esportazioni verso l'America del Nord sono state pari a 364.770 tonnellate in quest'ultima stagione.

Confermando l'aumento dei numeri cileni, il Dipartimento dell'Agricoltura statunitense ha riferito che secondo le sue stime le importazioni statunitensi di uva cilena dall'ottobre 2016 al maggio 2017 ammontano a circa 341.000 tonnellate. Ammettendo una crescita del 10% rispetto all'anno precedente.

Al mercato del statunitense è stata destinata metà delle esportazioni totali dell'uva cilena nel 2016-17, pari a poco più di 730.000 tonnellate, anche se si registra una aumento generale delle esportazioni per tutte le destinazioni, +4% nel 2016-17.

Nel 2016-17, l'Estremo Oriente ha ricevuto il 23% del prodotto cileno, l'Europa il 17%, mentre le altre destinazioni rappresentano il 9% delle esportazioni.

Le uve rosse senza semi hanno rappresentato il 37% di tutte le esportazioni di uva cilena, seguite da uve rosse con 30% del volume totale, uve senza semi bianche con il 27% e uve senza semi nere con il 5% delle esportazioni.

 

Traduzione e adattamento a cura di uvadatavola.com. Tutti i diritti riservati

Questo sito utilizza i cookie per le sue funzionalità tecniche e di profilazione. Chiudendo questo banner e proseguendo con la navigazione acconsenti al loro impiego; in alternativa è possibile personalizzare la loro configurazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy.