Cile: pannelli solari per irrigare l’uva nel deserto

da Redazione uvadatavola.com

L’azienda di esportazione Subsole, una delle cinque più grandi del Cile, ha avviato nella valle di Copiapò, in pieno deserto di Atacama, un progetto che prevede la realizzazione di pannelli solari al fine di estrarre acqua dal sottosuolo così da irrigare quasi 300 ettari di uva da tavola.

  Il progetto, unico al mondo nel suo tipo, permetterà di produrre uva da tavola nel deserto più arido del mondo con impatto zero sull’ambiente. Secondo Miguel Allamand, presidente e socio fondatore di Subsole, “Il parco fotovoltaico di Copiapò genera un precedente per l’agricoltura nazionale e mondiale, per lo sviluppo di energie pulite e rinnovabili nel settore agricoltura e dimostra che è possibile utilizzare energia a impatto zero, a costo stabile e con maggior efficienza”.

Fonte: www.directoriofruta.cl

Articoli Correlati