Giappone: inventato catalizzatore che non fa marcire frutta e verdura

da Redazione uvadatavola.com

Un nuovo sistema catalitico sviluppato dall’università di Hokkaido, in Giappone, rallenta la maturazione di frutta e verdura, permettendo una conservazione più lunga.

Il sistema, descritto sulla rivista Angewandte Chemie, agisce sull’etilene, la molecola prodotta dalle piante che ne accelera lo sviluppo. L’etilene, ricordano i ricercatori, agisce anche a temperature inferiori allo zero, al punto che i magazzini di stoccaggio della frutta e della verdura devono avere dei sistemi che rimuovono questa molecola dall’atmosfera. Il sistema messo a punto prevede l’uso di nanoparticelle di platino disperse su una matrice di silicio poroso, che agiscono da catalizzatori permettendo l’ossidazione dell’etilene atmosferico in anidride carbonica e acqua.

“Il sistema – scrivono gli autori – è riuscito a rimuovere l’etilene in un range di temperature tra 0 e 20 gradi, anche in concentrazioni molto alte superiori ai 50 ppm”.

Fonte: AGI

 
 

Articoli Correlati