L’uva da tavola protagonista nel vostro menù di Natale

da Redazione uvadatavola.com

Utilizzare uva da tavola nei menu festivi è una delizia per gli occhi e il palato e un prezioso regalo per l’organismo. Anche quest’anno vi proponiamo un intero menù composto da ricette con uva da tavola per il vostro pranzo di Natale.

L’uva si presta molto bene alla preparazione di numerosi piatti, da golosi antipasti come spiedini e insalate, passando per secondi piatti a base di carne di vitello o pollo.

Iniziamo a preparare gli antipasti a base di uva con dei simpatici e facili spiedini, dove i chicchi d’uva si alternano a del formaggio appena piccante, per un piacevole contrasto. Potete servirli anche per accompagnare un aperitivo, oppure utilizzarli per un buffet.

 Ingredienti (dosi per 4 persone)

  • 1 dozzina di chicchi di uva bianca
  • 1 dozzina di chicchi di uva nera o rossa
  • 240 g di provolone piccante
  • 1 cucchiaio di olio
  • miele e paprika dolce
  • 8 spiedini di legno (10-12 cm di lunghezza)

Preparazione. Lavate ed asciugate i chicchi di uva. Tagliate il provolone in 24 cubetti regolari. Infilzate negli spiedini i chicchi d’uva ed i cubetti di formaggio alternandoli con acini di colore diverso. Alla fine versare del miele e cospargere della paprika dolce.

Anche se sembra un po’ insolito con l’uva si possono preparare delle gustose ricette di primi piatti. La ricetta base che proponiamo è quella delle tagliatelle con funghi e uva.



Ingredienti (dosi per 4 persone)

  • 240 g di tagliatelle
  • 10 funghi porcini
  • 2 spicchi di scalogno
  • sale e pepe q.b.
  • parmigiano q.b.
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo q.b.

Preparazione. Soffriggere aglio e scalogno con olio extravergine di oliva. Aggiungere i funghi tagliati a pezzi, cominciando dai gambi che sono più duri, dopo pochi minuti unire il resto e far rosolare qualche minuto. Aggiungere gli acini d’uva tagliati a metà, sfumare con il vino bianco. Salare e pepare a piacere. Portare a cottura quindi unire il prezzemolo. Cuocere le tagliatelle e unirle nel sugo, aggiungendo se c’è bisogno un po’ di acqua di cottura. Amalgamare con parmigiano ed eventualmente con una noce di burro.

Come secondo piatto per il Natale, ma anche per il cenone di fine anno, vi proponiamo il pollo con uva e melagrana. La melagrana è infatti simbolo di fertilità e abbondanza e rappresenta un ottimo augurio per il futuro. I pezzi di pollo, preferibilmente cosce e sovracosce, vanno anche brasate con succo di melagrana e di limone, per poi essere associati all’uva bianca e nera che insieme ai chicchi di melagrana conferiscono al piatto un bell’effetto e un gusto dolce ed aspro.

 Ingredienti (dosi per 4 persone)

  • 800 g di pollo (preferibilmente cosce e sovracosce)
  • 2 melagrane
  • 2 grappoli piccoli di uva bianca e nera
  • vino bianco
  • 1 limone
  • olio di oliva
  • una noce di burro
  • pepe in grani
  • bacche di ginepro
  • sale

Preparazione. Lavate il pollo e asciugatelo per bene. Strofinatelo con pepe nero in grani e bacche di ginepro e poi mettetelo a marinare con vino bianco e un poco di olio e sale per una mezz’ora. Trascorso questo tempo, in un tegame mettete il burro e l’olio di oliva e fatevi cuocere i pezzi di pollo per circa 15 minuti con coperchio. Poi alzate la fiamma e fatelo rosolare. Ricavate il succo da una melograna, unitelo al succo del limone e versatelo sul pollo che farete brasare. Unite infine i chicchi di uva bianca e nera precedentemente lavati e i chicchi dell’altro melograno. Servite caldo.

Alla fine di un ricco pranzo di Natale gli spiedini di frutta invernale sono quello che ci vuole per rendere piacevole il pasto. Kiwi, arance e uva sono i tre frutti protagonisti di questi spiedini, rigorosamente freschi e arricchiti solo con una spolverata di zucchero a velo, senza frutta secca o colate di cioccolato che appesantiscono questi colorati bocconcini. Scegliete degli stuzzicadenti colorati di plastica e servite su un piatto da portata natalizio.



Ingredienti (dosi per 4 persone)

  • 4 kiwi
  • 1 arancia
  • un grappolo di uva bianca
  • zucchero a velo
  • stuzzicadenti di plastica

Preparazione. Sbucciate i kiwi e tagliateli a cubetti. Poi lavate per bene l’uva e suddividetela in acini. Infine pelate l’arancia e tagliate ogni spicchio in 2 o 3 pezzetti. Infilzate alternando i pezzetti di frutta negli stuzzicadenti colorati fino a terminare tutti gli ingredienti. Cospargete con zucchero a velo e servite.

E il dolce? Meglio non rinunciare alle tradizioni, il Natale non è Natale senza un gustoso panettone con l’uvetta!

BUON APPETITO!

 
 

Articoli Correlati