AVVISO URGENTE: segnalata in Italia produzione illegale di uva senza semi Ralli Seedless

da Redazione uvadatavola.com

Special New Fruit Licensing Mediterraneo S.L (SNFL Mediterraneo S.L) segnala quanto segue. La varietà di uva Ralli Seedless (senza semi) è protetta nell’Unione europea dai diritti sulle varietà vegetali, registrati dall’Ufficio comunitario delle varietà vegetali con il numero 19940.

I diritti appartengono alla società australiana G & I Ralli & Sons Pty Limited e sono assegnati e utilizzati in Europa dall’azienda spagnola Special New Fruit Licensing Mediterraneo S.L (SNFL Mediterraneo S.L).

Il fatto che la Ralli Seedless sia una varietà protetta significa che è illegale per qualsiasi produttore europeo coltivarla o raccoglierne e venderne i grappoli senza il permesso della G & I Ralli e la dovuta licenza rilasciata da SNFL Mediterraneo S.L. Anche i distributori dovrebbero essere consapevoli del fatto che porre in vendita uva Ralli Seedless costituisce un reato, a meno che il prodotto non provenga da produttori regolarmente licenziatari.


Nonostante in Italia nessun vivaio o produttore abbia mai ottenuto il permesso di coltivare o commercializzare uva Ralli Seedless, tramite un test del DNA la SNFL Mediterraneo S.L. ha scoperto un vivaio e una serie di produttori italiani che coltivano tale varietà.

SNFL Mediterraneo S.L. continuerà a tracciare ogni produttore che illegalmente coltiva la varietà protetta e prenderà le dovute precauzioni al fine di bloccare l’infrazione dei diritti proprietari della Ralli Seedless. Questo includerà anche il blocco ai confini nazionali dei frutti esportati dall’Italia o la tracciabilità del prodotto presso le catene di distribuzione in Europa. SNFL Mediterraneo S.L. utilizzerà un test rapido del DNA per determinare quando un’uva rossa senza semi sia in realtà una Ralli Seedless.


G & I Ralli sta prendendo questa situazione molto seriamente. Qualsiasi produttore italiano che possieda vitigni di Ralli Seedless deve mettersi urgentemente in contatto la SNFL Mediterraneo S.L., detentore della licenza della varietà nella UE, telefonando al numero +34 646 656541 o scrivendo a info@snfl.eu per discutere su come la posizione possa essere risolta. Se un produttore si fa avanti di propria spontanea volontà, non saranno intraprese azioni legali nei suoi confronti; diversamente, chiunque in futuro sia trovato a coltivare la varietà protetta Ralli Seedless, rischia di essere citato in giudizio con annessa richiesta di risarcimento nei suoi confronti.

I coltivatori sono quindi esortati a contattare la SNFL Mediterraneo S.L. il prima possibile.

Articoli Correlati