fbpx

    Categorie

    Categorie - Uva da Tavola

    Si intensifica la raccolta per l'uva da tavola che durante la prima settimana di luglio ha interessato limitatissime partite di varietà apirene.

    La viticoltura da tavola italiana è caratterizzata, nella stragrande maggioranza dei casi, da imprese agricole di medio-piccole dimensioni concentrate soprattutto negli areali di tradizionale vocazione alla coltura, vale a dire Puglia e Sicilia.

    Grape Exhibition continua a portarvi a spasso nell'innovazione in viticoltura da tavola. Seconda tappa di questo tour, cominciato il 7 luglio scorso, sarà il 21 luglio 2021, a Rutigliano (Ba) all’interno dell’azienda agricola Pavone.

    La disidratazione e l'ossidazione sono i principali fattori che causano l'imbrunimento del rachide dell'uva da tavola. In questo contesto, il rapido raffreddamento dei grappoli dopo la raccolta è uno strumento che riduce il processo che porta alla disidratazione del rachide.

    Innovazione può essere un innesto a spacco, innovazione può essere anticipare o posticipare l’utilizzo di un formulato, riuscire a trovare la giusta angolazione per ottimizzare l’impianto ad Y ( o a tendone modificato), controllare magazzino e operai da un’app...

    La tignoletta (Lobesia botrana - Denis & Schiff) la ritroviamo in tutte le aree viticole del Paese. Le diverse generazioni - con voli spesso sovrapposti - sono condizionate dal diverso sistema di conduzione del vigneto ad uva da tavola (copertura con film plastico per anticipo e per posticipo, copertura con rete).

    Qui troverai tutte le slide e il video de webinar dal titolo: "focus sugli Aleurodidi - all'interno dell'Integrated Pest Management Avanzato".

    Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, è intervenuto con un’ordinanza urgente per motivi di igiene e sanità pubblica, attinente all’attività lavorativa nel settore agricolo in condizioni di esposizione prolungata al Sole.

    Non c'è pace sotto i vigneti del Sud Est barese, i furti più disparati disturbano continuamente il sonno e urtano i nervi di esportatori e produttori.

    Stop al lavoro nei campi, in Puglia, dalle 12:30 alle 16:00 ogni qualvolta la mappa dell’Inail indicherà: "Rischio alto" per il territorio.

    Mercoledì 23 giugno si è svolto presso l’Agriturismo Lama san Giorgio a Rutigliano, in Puglia, l’incontro organizzato dalla Commissione Italiana Uva da Tavola e dedicato ai suoi associati, la cui tematica è stata:Green New Deal, sviluppo dell’innovazione e tutela del diritto intellettuale nella filiera dell’uva da tavola.

    Dalla Sicilia, il tecnico di campo Giuseppe Cardaci, è ogni giorno più allarmato, e ci comunica che - per via delle scottature da caldo - secondo le sue stime il 50% della produzione della cv di Red Globe è andato perduto. C’è da dire che anche in Puglia il clima è rovente.

    Pagina 2 di 174

    Sfoglia la rivista

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12
    Fruit Communication Srl | Sede legale Viale Giacomo Saponaro Sindaco - 70016 - Noicattaro (BA)
    Partita IVA 07969090724
    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca