Lunedì, 11 Gennaio 2016 17:03

    Erger days: tour Valagro in 11 tappe pugliesi per uva da tavola e ciliegio

    Il 2016 di Valagro inizia con gli eventi informativi dedicati alla conoscenza della dormienza delle colture arboree nelle aree vocate alle produzioni di uva da tavola e ciliegio della Puglia.

    A Noicàttaro si è svolto  l’8 gennaio il primo appuntamento dell’iniziativa denominata Erger days, che si articolerà successivamente nel corso del mese di gennaio in altre 11 tappe, dalla provincia di Bari a quella di Taranto, toccando le principali aree interessate alle colture dell’uva da tavola e del ciliegio.

    Un’importante occasione di approfondimento ed interscambio con tutti gli agricoltori delle zone di Rutigliano, Noicattaro, Adelfia, Casamassima, Conversano, Mola di Bari, Grottaglie, Castellaneta, Ginosa, Palagiano, Massafra, Palagianello che vedrà il coinvolgimento di dodici rivenditori e partners qualificati.

    Gli Erger days vogliono essere il punto di riferimento tecnico per i più qualificati produttori di Uva da tavola e di Ciliegio, che si trovano a dover affrontare il problema del mancato soddisfacimento del “fabbisogno in freddo”.

    Dopo il grande successo del Forum Internazionale “Plant dormancy network” dello scorso anno, l’appuntamento del 2016 si prefigge di far diventare ogni singola tappa, un momento di condivisione e di approfondimento e anche di fornire risposte all’ esigenza di interrompere la dormienza delle gemme.  

    Infatti, se l’inverno non è abbastanza lungo o freddo per consentire un normale completamento del riposo, si verifica un prolungamento della dormienza delle gemme. Gli effetti negativi del mancato soddisfacimento in freddo, possono essere osservati su ogni aspetto del ciclo di crescita della pianta e l’intensità dei sintomi è in rapporto alla gravità del mancato accumulo di ore in freddo.

    Sugli organi vegetativi può manifestarsi la mancata schiusura delle gemme laterali e/o un germogliamento ritardato e scalare. In questi casi, la produzione è in genere molto scarsa e deprezzata dà frutti di minore pezzatura.

    Nelle aree geografiche dove le colture non hanno ottenuto il necessario fabbisogno di freddo, ad esempio a causa di una stagione invernale eccessivamente mite, l’applicazione di Erger permette alla pianta di iniziare comunque i processi metabolici che conducono all’interruzione della dormienza.

    Grazie alla sua formulazione esclusiva frutto della piattaforma tecnologica GeaPower sviluppata da Valagro per trasformare principi attivi potenziali in Soluzioni nutrienti di alta qualità che consiste nell’ individuare le sostanze biologicamente attive in grado di stimolare in modo naturale i processi metabolici legati all’uscita delle piante dalla fase di dormienza, anticipando e sincronizzando il germogliamento. Partendo da matrici vegetali selezionate e utilizzando metodi specifici di estrazione, è stato ottenuto un concentrato purificato di principi attivi, principalmente diterpeni selezionati e polisaccaridi. A questo complesso esclusivo di sostanze biologicamente attive, selezionate attraverso la tecnologia GEAPOWER è stato dato il nome GEA342. Grazie ai suoi diterpeni selezionati, viene promossa nelle piante la produzione di gibberelline, come pure viene stimolata la respirazione cellulare al momento della ripresa vegetativa

    Erger è particolarmente efficace su uva da tavola e ciliegio in cui anticipa e sincronizza il germogliamento e riduce il numero di gemme cieche. Gli effetti positivi si notano anche durante la fase di maturazione dei frutti: Erger anticipa la maturazione, uniforma la pezzatura, riduce i passaggi di raccolta e aumenta la produttività.

     

    Fonte: Valagro

    Massò

    Aichem

    Sfoglia l'anteprima

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca