Categorie

    Martedì, 05 Aprile 2016 19:58

    Uve rosse, come creare un colorante naturale per alimenti

    Si chiamano antociani – o antocianine – e si tratta di una classe di pigmenti idrosolubili contenuti nella buccia degli acini. Da queste sostanze, responsabili della colorazione peculiare di frutti e foglie, è possibilie creare un colorante naturale per alimenti.

    Come? Ovviamente spellando gli acini di uva rossa e mettendoli a cuocere in abbondante acqua. Dopo almeno un’ora di cottura a fuoco lento, vedremo che l’acqua si colorerà di quel caratteristico colore rossastro.

    Possiamo utilizzarla per cuocervi le uova sode – che assumeranno un simpatico colore rosato – oppure addirittura la pasta, dopo debita spremitura delle bucce. Un’operazione davvero semplice per un risultato ad effetto. Nessun agente chimico aggiunto, tutto naturale al 100%.

     

    Fonte: donnaglamour.it

    Sfoglia l'anteprima

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca