Martedì, 26 Settembre 2017 10:39

    Def, lo stop all’aumento dell’Iva salva la spesa delle famiglie

    La sterilizzazione dell’Iva riguarda anche beni di prima necessità come carne, pesce, yogurt, uova, riso, miele e zucchero con aliquota al 10% e il vino e la birra al 22% che rappresentano componenti importanti nei consumi delle famiglie.

    Lo afferma la Coldiretti in riferimento all’eliminazione delle clausole di salvaguardia su Iva e accise prevista nella nota di variazione al Def approvata dal Consiglio dei Ministri.

    L’aumento dell’Iva sarebbe stato un duro colpo per la spesa delle famiglie italiane in alimenti e bevande che nel 2017 dopo cinque anni di valori negativi ha invertito la tendenza ed ha fatto segnare un balzo record del 2,5%, secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Ismea. La spesa alimentare – continua la Coldiretti – è la principale voce del budget delle famiglie dopo l’abitazione con un importo complessivo di 215 miliardi ed è quindi un elemento importante per la ripresa dell’economia.

    Un segnale positivo che – conclude la Coldiretti – va accompagnato da interventi di sostegno alla competitività delle imprese in settori chiave del Made in Italy come quello agricolo che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.

     

    Fonte: Coldiretti

    Sfoglia la rivista

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca