Categorie

    Venerdì, 22 Giugno 2018 11:03

    Cile: in crisi la produzione di uva da tavola Flame

    Da due anni una grave crisi ha colpito i produttori di uva da tavola nella regione cilena di Coquimbo. Gli addetti impiegati nel settore sono molto preoccupati.

    La varietà che ha dato più problemi in assoluto è stata la Flame, che lo scorso anno ha registrato il record negativo di prezzo, considerando gli ultimi 10 anni.

    Dal 2010 al 2017, secondo le stime del Ministero del Lavoro cileno, la crisi ha generato una riduzione del 18% di posti di lavoro in agricoltura nei comuni di Vicuña e Monte Patria. Il che si è tradotto nel licenziamento di 3.282 persone.

    Una delle cause della crisi, secondo i produttori locali, è da attribuire alla contrazione dell'export sui mercati USA. I consumatori degli Stati Uniti preferiscono acquistare nuove varietà senza semi, con acini dal calibro più elevato. Sembra inoltre che a far crollare i prezzi dell'uva cilena abbia contribuito la concorrenza peruviana che può contare su un costo della manodopera più basso.

    Mariano Rodriguez, produttore locale di un comune situato nella Valle de Elqui, ha dichiarato: "L'uva da tavola sta soffrendo per una delle peggiori crisi della storia, i prezzi di vendita non riescono a coprire i costi di produzione e l'export segna dati negativi da due anni. Produrre Uva da tavola da noi è diventato insostenibile economicamente".

    L'attuale stagione non lascia presagire nulla di buono, al momento si registrano infatti prezzi inferiori di due o tre dollari a box rispetto allo scorso anno.

     

    Traduzione e adattamento dei testi a cura di uvadatavola.com. Tutti i diritti riservati.

    Sfoglia la rivista

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca