Categorie

    Lunedì, 24 Settembre 2018 17:25

    Coldiretti, il Pil cala del 4,3% nei campi agricoli

    Cala del 4,3% il valore aggiunto dell'agricoltura a causa del clima impazzito che ha avuto effetti devastanti nelle campagne con una storica siccità su cui si sono abbattuti violenti nubifragi a macchia di leopardo, per danni stimati nei campi superiori ai 2 miliardi di euro nel 2017.

    A segnalarlo è Coldiretti che evidenzia come sia l'unico settore a registrare la diminuzione. L'analisi dell'organizzazione agricola è divulgata in occasione della diffusione dei conti economici nazionali da parte dell'Istat.

    "Il valore aggiunto dell'agricoltura, silvicoltura e pesca - sottolinea la Coldiretti - è sceso a 28,017 miliardi di euro, il valore più basso degli ultimi cinque anni. Si tratta di un crollo - si aggiunge in una nota - dovuto agli effetti delle condizioni climatiche dello scorso anno sulle principali produzioni del Paese, dalla riduzione del 23% della produzione di mele all'addio ad una bottiglia di vino su quattro, anche se la qualità è risultata buona.

    In calo anche la produzione di olio, in calo dell' 11% rispetto alla media produttiva dell'ultimo decennio". "In questa situazione di crisi - conclude la Coldiretti - si sono inserite anche manovre speculative per sottopagare i prodotti agli agricoltori con effetti negativi sul valore aggiunto".

     

    Fonte: Ansa

    Sfoglia la rivista

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca