Lunedì, 14 Gennaio 2019 15:31

    Come potare vite affetta da Mal dell’Esca

    Le piante infette che presentano i sintomi del Mal dell’Esca devono essere potate separatamente dalle altre o estirpate, al fine di limitare l’ulteriore diffusione della malattia.

    In alternativa si consigli di asportare la parte del tronco invasa dal fungo e allevare dal legno sano un nuovo germoglio, previa disinfezione con mastici cicatrizzanti della superficie di taglio.

    Il Mal dell’esca è una malattia della vite causata da un complesso di funghi che, colonizzando i vasi linfatici e il legno, impediscono il rifornimento di acqua e sali minerali dalle radici e portano a morte la pianta, attraverso un decorso che può essere cronico o apoplettico.

    Per prevenire l’ingresso di questi funghi, dopo la potatura e prima della “fase del pianto” risulta utile intervenire con prodotti microbiologici contenenti ceppi naturali di funghi antagonisti (Tricoderma asperellum e Tricoderma gamsii), al fine di migliorare l’efficacia del prodotto si consiglia di diluirlo in poca acqua, 24-36 ore prima del trattamento in modo da favorire la germinazione delle spore fungine ed ottenere una più pronta colonizzazione delle superfici dei tralci.

    Si consiglia, inoltre di dirigere gli ugelli quanto più possibile sui tagli di potatura e impiegare un volume di miscela non inferiore a 400 l/ha effettuando un solo intervento. Inoltre è consigliabile porre attenzione a non propagare le infezioni tramite gli attrezzi di taglio.

     

    Fonte: ALSIA BASILICATA

    Sfoglia l'anteprima

    News Agricoltura

    • Agricoltura: Ue apre consultazione su alleanza con Africa - Innovazione  Agenzia ANSA(ANSA) - BRUXELLES, 24 APR - La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica sull'alleanza Africa-Europa per l'occupazione e gli ...

      Leggi l'articolo
    • 12.51 / Agricoltura: opportunità e dubbi del prezzo di cittadinanza  Il Friuli“L'introduzione del prezzo di cittadinanza può funzionare soltanto se la misura viene adattata su base regionale” è quanto avverte Claudio Filipuzzi (nella foto), ...

      Leggi l'articolo
    • Aree Natura 2000: conclusa la concertazione tra i Dipartimenti Agricoltura e Ambiente  Stretto webSi è conclusa la concertazione tra i Dipartimenti regionali Agricoltura e Risorse Agroalimentari ed Ambiente, propedeutica all'emamazione del bando del PSR ...

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • Zona Stadio: sporcizia e incuria intorno ai gazebo dell’ortofrutta  Sicilia Oggi NotizieLa zona Stadio di Marsala continua a fare ” mondo a sè”. Nonostante esista (più o meno) la raccolta differenziata di rifiuti in città, in questa zona, cumuli di rifiuti[…]

      Leggi l'articolo
    • Penny Market punta sull'ortofrutta del territorio  FoodwebPenny Market si avvicina al territorio negli intenti e nei fatti. Con il brand dell'ortofrutta 'Vicino', l'insegna italiana del gruppo Rewe sceglie di affiancarsi alla ...

      Leggi l'articolo
    • Imballaggi: la variegata offerta per il settore ortofrutta  Myfruit.itPlastica, legno o cartone ondulato? Quali sono le peculiarità e i punti di forza degli imballaggi impiegati nel settore ortofrutta?

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca