Martedì, 22 Gennaio 2019 23:06

    Uva spagnola pronta a conquistare il mercato cinese

    Il settore spagnolo dell’uva da tavola si appresta ad entrare in Cina per la prima volta entro la fine dell'anno, in seguito all'approvazione per l’ingresso nel mercato asiatico avvenuto lo scorso novembre.

    “Le prime spedizioni saranno effettuate a partire da luglio 2019", ha dichiarato Joaquin Gómez, presidente dell'Association of Producers-Exporters of Fruits, Table Grapes and Other Agricultural Products (APOEXPA).

    Nella stagione inaugurale saranno spedite sul nuovo mercato circa 2.000-3.000 tonnellate di uva, una piccola percentuale del volume nazionale iberico.

    Il settore sta pianificando di arrivare sul mercato con una vasta gamma di varietà, per valutare quali sono le preferenze dei consumatori cinesi.

    "Penso che il mercato cinese sarà orientato verso varietà seedless esclusive, come quelle di Sun World, di Itum o IFG, ma dal momento che esiste una così grande moltitudine di varietà in questo momento non saprei dire quale funzionerà meglio", ha continuato Gómez.

    Nel settore c’è fermento e tutti sperano che l’approdo sui mercati cinesi sarà un successo, con la consapevolezza che si tratterà di un processo lento e riservato a varietà premium, con l’offerta che sarà rivolta ad una nicchia di mercato, ad esempio verso consumatori con un elevato potere d'acquisto e preferenze simili a quelle degli europei.

    La Spagna probabilmente competerà pesantemente con gli Stati Uniti nella seconda metà della stagione. Un'altra sfida per il Paese Iberico sarà la logistica, data l’elevata distanza e considerando che le spedizioni saranno effettuate nel periodo estivo.

    Il viaggio da Spagna a Cina richiederà circa 30 giorni. Secondo il protocollo di esportazione, il prodotto dovrà essere sottoposto per almeno 15 giorni a temperature tra 0-1°C.

     

    Traduzione ed adattamento dei testi a cura di uvadatavola.com. Tutti i diritti riservati.

    Sfoglia le riviste

    News Agricoltura

    • Agricoltura, la stretta sui prezzi mette in affanno i produttori  Il TirrenoNel settore le difficoltà investono soprattutto le imprese a conduzione familiare Pasquini (Cia): «Servono delle misure in grado di cambiare lo stato delle cose»

      Leggi l'articolo
    • Pecci (Lega): riportare l’agricoltura al centro  News RiminiNoi immaginiamo una agricoltura dove la robotica abbia un ruolo primario e porti ad un mutamento della qualità del lavoro.

      Leggi l'articolo
    • «La macina e il grano», a Petacciato si parla di agricoltura biologica Le foto  Termoli OnlinePETACCIATO. Negli ultimi anni è cresciuta, progressivamente, l'attenzione dei consumatori nei confronti dei prodotti alimentari biologici non elaborati e ...

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • Francia: Carrefour offre ortofrutta biologica di stagione  Freshplaza.itCarrefour è sempre impegnato nel fornire ai propri clienti le migliori frutta e verdura. Ma, ancora meglio, se i prodotti sono biologici e stagionali. Da settembre ...

      Leggi l'articolo
    • Tir carico di ortofrutta avvolto dalle fiamme, paura sulla provinciale  LeccePrimaTir carico di ortofrutta prende fuoco sulla provinciale. Era diretto ai supermercati MD  CasertaCEFiamme avvolgono tir carico di ortofrutta, paura sulla provinciale  LecceSetteMonteroni: incendio avvolge tir carico di ortofrutta  TeleRama NewsVisualizza copertura completa su[…]

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta romagnola, export in sofferenza  Italiafruit NewsTerzo trimestre del 2018 negativo per l'export dei distretti dell'Emilia Romagna (-2,3%), in controtendenza rispetto alla crescita del totale dei distretti tradizionali ...

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca