Giovedì, 11 Aprile 2019 09:11

    Prevenzione del disseccamento del rachide: concimazione primaverile con Patentkali

    Il momento più adatto per la concimazione potassica della vite è l’autunno o all’inizio della ripresa vegetativa, in un’unica soluzione oppure frazionando gli interventi, in base al tipo di terreno.

    Il potassio è necessario per la sintesi delle sostanze aromatiche, dell’alcol e dei composti che conferiscono morbidezza gustativa. Il magnesio favorisce una maggiore sintesi di zuccheri, proteine e sostanze pectiche.

    L’equilibrio tra potassio e magnesio è uno dei fattori su cui ruota la strategia per ridurre il disseccamento del rachide

    Disseccamento del rachide
    Prove di campo condotte per diversi anni da K+S KALI GmbH presso l’Istituto San Michele all’Adige (TN), hanno evidenziato come l’unico rimedio agronomico per ridurre l’insorgere del disseccamento del rachide sia rappresentato dall’apporto combinato del potassio e del magnesio con la concimazione primaverile, per sfruttare l’effetto sinergico tra i due nutrienti.

    La grande variabilità tra le annate è probabilmente legata alla disponibilità idrica del terreno, che condiziona la mobilità e l’assorbimento degli elementi nutritivi da parte della pianta. L’assorbimento radicale del potassio è limitato nel corso di estati calde e asciutte, soprattutto a ridosso della vendemmia; concimazioni fogliari con solfato di potassio (soluSOP 52) offrono i migliori risultati.

    In annate piovose e fresche invece, il potassio viene assorbito in maniera privilegiata rispetto ad altri elementi e le piante incorrono in problemi di carenza di magnesio; in queste condizioni, i risultati migliori si hanno con concimazioni fogliari a base di solfato di magnesio (EPSO Top) o solfato di magnesio con boro e manganese (EPSO Microtop).


    Patentkali, caratterizzato da un rapporto potassio / magnesio ottimale per la vite da tavola, di 3 a 1 (30%K2O, 10%MgO, 42,5% SO3), garantisce il giusto equilibrio tra i due nutrienti nel terreno, prevenendo situazioni di carenza ( clicca qui per guardare il video a riguardo).

    Si osserva così una riduzione del danno da disseccamento del rachide, indipendentemente dal decorso meteorologico dell’annata.

    Su uva da tavola, si raccomanda l’impiego di 300-800 kg Patentkali/ha prima della ripresa vegetativa. Anche per l’anno 2019, K+S Italia Srl ha ottenuto il marchio di qualità Assofertilizzanti, attribuito soltanto a quelle aziende che superano con successo i controlli analitici sui fertilizzanti.

    Per richiedere gratuitamente la guida sulla concimazione della vite, rivolgersi a:
    K+S Italia Srl - Tel. 045/597977 – www.ks-italia.com - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     

    Comunicazione aziendale a cura di K+S Italia Srl

    Sfoglia l'anteprima

    News Agricoltura

    • Crisi del settore vitivinicolo: audizione di Aspal in Commissione agricoltura in Regione  LatinaTodayIl delicato tema della crisi del settore vitivinicolo al centro dell'audizione di Aspal in Commissione Agricoltura della Regione Lazio che si è tenuta lo scorso 20 ...

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura, Gentili: «Parco della Maremma laboratorio di innovazione con la gestione dei terreni regionali  IlGiunco.netGROSSETO - “La proposta di dare un ruolo più rilevante al Parco della Maremma in ambito agricolo attraverso la gestione diretta di terreni di proprietà reg.

      Leggi l'articolo
    • Caldo, allarme agricoltura, al via l'irrigazione di soccorso  StampToscanaFirenze – Grande caldo, emergenza. Una diade ormai inevitabile nel nostro Paese, dove, nonostante i ripetuti allrmi di citati, cittadini e associazioni, il problema ...

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • Ortofrutta in crisi, accordo in Basilicata con Spesì  Italiafruit NewsPresso lo stabilimento della catena dei Supermercati Spesì di Policoro, è stato chiuso il primo accordo di filiera tra Coldiretti Basilicata e Spesì per il settore ...

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta in Gdo, è allarme rosso  Italiafruit NewsUn maggio sulla scia del deludente aprile per il reparto ortofrutta della Gdo. Il reparto perde a valore (-3%), anche se guadagna qualcosa a volume (+1%).

      Leggi l'articolo
    • Piu' coerenza sul fronte del marketing in ortofrutta  Freshplaza.itIl marketing ortofrutticolo deve fare un passo in avanti. Anzi, meglio due per recuperare il tempo perduto. Ma occorre uscire dall'equivoco, perché sembra che ...

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca