Mercoledì, 15 Maggio 2019 13:16

    Macfrut 2019, facciamo il punto con Teresa Diomede

    Per 3 giorni, dall’8 al 10 maggio 2019, l’intero comparto italiano dell’ortofrutta si è trasferito a rimini per la fiera di settore Macfrut.

    Uvadatavola.com ha raccolto le impresioni della rutiglianese (Bari) Teresa Diomede, Ceo dell'azienda Racemus, produttrice di uva da tavola e relatrice all’interno del convegno World Wide Women F&V Convention.

    Teresa Diomede esordisce: “Per me questa è stata la prima volta a Rimini e sono rimasta molto colpita dalla location, sia dal punto di vista estetico che da quello logistico. Si respirava un’atmosfera molto simile a quella che c'è a Madrid durante “Fruit attraction”, l’intesa creata tra queste due kermesse ha portato giovamento non solo ai buyer internazionali, ma allo spirito stesso dell’iniziativa. Il lavoro del presidente Renzo Piraccini e del suo staff è stato eccezionale. L’unico neo, a mio avviso, rimane la scelta della città. Purtroppo Rimini non è una località facilmente raggiungibile con i voli nazionali ed internazionali. Ho apprezzato molto, però, proprio la logistica attivata. Infatti sono state messe a disposizione dei visitatori navette e servizi di trasporto ad hoc. Gli stand erano davvero gradevoli, ben curati. Tutto era a misura d’uomo e di azienda”.

    L’imprenditrice continua: “Tra gli stand si muovevano diversi operatori stranieri. L’ente fiera ha organizzato delle preziose occasioni di incontro B2B (Business-to-business) tra espositori e Bayer. Occasioni come queste, se preventivamente organizzate con appuntamenti specifici, con altri visitatori, commercianti o espositori, sono davvero ghiotte per le aziende. Al momento penso che il Macfrut rappresenti la più grande fiera nazionale di settore, diversa da altre fiere del panorama nazionale, pertanto bisogna sostenerla".

    Le partecipanti a World Wide Women F&V Convention

    All’interno della fiera si è anche tenuto World Wide Women F&V Convention, incontro a cura dell’associazione “Le Donne dell’Ortofrutta”. Per l’occasione sono convenute a Rimini donne produttrici dai quattro continenti e tra le sole 4 rappresentanti dell’Italia c’era proprio la CEO di Racemus, nonché coordinatrice regionale dell’associazione le Donne dell’Ortofrutta.

    “Ho parlato non solo a nome della mia azienda, ma nome di una delle filiere più importanti d’Italia, quella dell’uva da tavola -spiega la produttrice- che difficilmente è rappresentata da una donna. Gli interventi sono stati tutti molto toccanti, veri. Noi italiane più o meno ci conoscevamo. Mi ha emozionato particolarmente l’intervento della produttrice colombiana, ha dimostrato di essere una grande comunicatrice carismatica. Con il suo inglese fluente è riuscita a mostrare che la Colombia è un Paese capace di raccogliere le sfide del mercato internazionale. Al termine dell’incontro tutte le relatrici hanno ratificato i valori che hanno dato vita all’associazione, la prima al mondo nata con una spiccata sensibilità ai bisogni delle donne del comparto ortofrutticolo. Il "manifesto" verrà firmato da tutti i relatori (sia uomini che donne) che in futuro prenderanno la parola in occasione degli incontri organizzati dall’associazione”.

    Nella foto: Teresa Diomede

    “Perché -conclude Teresa Diomede- l’associazione si occupa di inclusione, anche del genere maschile, vorremmo che questo concetto sia chiaro. Il nostro obiettivo è creare legami e sinergie, valorizzare le imprenditrici, non vogliamo escludere nessuno in questo processo”.

     

    Autore: Teresa Manuzzi
    © uvadatavola.com

    Sfoglia l'anteprima

    News Agricoltura

    • Biodiversità in agricoltura. La Corte dei conti europea esamina il contributo dell'UE  Agricultura.itLa Corte dei conti europea sta conducendo un audit per valutare se la politica agricola dell'UE contribuisca a mantenere e a rafforzare la biodiversità.

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura: in Veneto intesa tra istituzioni contro il caporalato  La SiciliaVenezia, 21 mag. (AdnKronos) - “Vogliamo attivare tutte le antenne e gli strumenti per difendere qualità, competitività e sviluppo di un settore che conta 65 mila ...

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura Verticale: l’innovazione che salverà questo mondo e il prossimo  Meteo WebTanti gli aspetti positivi dell'agricoltura verticale che emergono da "Future Farming", la ricerca di Porsche Consulting sul futuro dell'industria agricola.

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • Il maltempo mette in ginocchio l'ortofrutta  Ravennawebtv.itIl maltempo di maggio ha messo in ginocchio l'ortofrutta italiana e in particolare le coltivazioni dell'Emilia-Romagna. L'allarme arriva da Apo Conerpo, la più ...

      Leggi l'articolo
    • L'ortofrutta in Penny Market? “Trend in crescita, private label al centro”  Fruitbook MagazineL'ortofrutta ha un ruolo centrale in Penny Market: l'incidenza sul fatturato arriva fino al 20%, rivela Marcus Pratsch, direttore acquisti della catena.

      Leggi l'articolo
    • ORTOFRUTTA ITALIA, A GIUGNO CAMPAGNA PROMOZIONALE SULLE CILIEGIE  Corriere OrtofrutticoloAnche le ciliegie entrano per la prima volta nel progetto annuale di promozione e di comunicazione istituzionale di Ortofrutta Italia, l'iniziativa che sos.

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca