Martedì, 03 Settembre 2019 14:27

    Via libera all'uva spagnola in Cina

    Da ieri, 2 settembre, la Spagna può iniziare ad esportare in Cina uva da tavola.

    Rimane esclusa dall’accordo l’uva passa. Lo ha comunicato il Ministero dell’agricoltura spagnolo subito dopo avere ricevuto la notifica di autorizzazione da parte dell’amministrazione doganale generale della Repubblica popolare cinese.

    “Grazie al nostro sistema organizzato e alle previsioni di esportazione della campagna di uva da tavola che redigiamo puntualmente ogni anno – precisa la nota ufficiale del Ministero – potremmo già da questa campagna, iniziare ad esportare alla volta del colosso asiatico. In via preventiva, infatti, i terreni, i magazzini e gli impianti frigoriferi sottoposti ad audit dalla Cina, erano già stati registrati presso il Cexveg (Comercio exterior vegetales) che è l’applicazione informatica del ministero dell’agricoltura spagnolo per la domanda di gestione delle importazioni ed esportazioni. In questo modo, quelli ammessi al mercato cinese possono essere operativi da subito per l’esportazione già dalla campagna in corso. La stessa delegazione cinese ha sottolineato in particolare l’importanza del Cexveg nell’apertura di questo mercato, individuandolo come elemento chiave per il controllo e la gestione delle merci che dà fiducia nel sistema di certificazione fitosanitaria della Spagna”.

    Con il via libera cinese, arriva alla firma un accordo già definito dalle rispettive autorità nazionali, lo scorso 28 novembre 2018 dopo lunghi anni di trattativa arrivati a conclusione con l’ultima ispezione cinese, lo scorso luglio, nei vigneti spagnoli. I primi carichi di uva da tavola sono in partenza dalle regioni di Murcia, Alicante e da alcune aree specifiche di Aragona, Andalusia e Castilla-La Mancha.

    La Cina, pur essendo il primo produttore di uva da tavola al mondo con una produzione di 11 milioni di tonnellate l’anno, è anche il primo consumatore. In questo senso le importazioni aumentano di anno in anno e provengono soprattutto da Cile, Perù, Australia, Sud Africa e Stati Uniti che, però, sono in calo a causa della guerra dei dazi.

    Leggi l'articolo completo cliccando qui

    Sfoglia l'anteprima

    CorsoIrrigazione

    News Agricoltura

    • Pesca sostenibile in Adriatico. Veneto agricoltura ha presentato “Itaca”  La Difesa del Popolo

      Read more...
    • Coronavirus: agricoltura padovana paralizzata  La Piazza

      Read more...
    • Coronavirus, allarme agricoltura a Vo'. Coldiretti: «Servono misure urgenti»  PadovaOggi

      Read more...

    News Ortofrutta

    • CORONAVIRUS, TAVOLO ORTOFRUTTA RINVIATO  Corriere Ortofrutticolo

      Read more...
    • Incendia il negozio di ortofrutta per motivi passionali  Italiafruit News

      Read more...
    • Sostenibilità, Ifco certifica produttori e distributori di ortofrutta  Myfruit.it

      Read more...

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca