Lunedì, 22 Giugno 2020 10:33

    Mimic®: efficacia selettiva

    Fra tutti gli insetti che affliggono le colture agrarie i lepidotteri sono a livello globale la prima causa di perdite di produzione.

    Con le proprie larve danneggiano infatti foglie e frutti a diverso ordine e grado. Combattere le loro proliferazioni è quindi indispensabile, cercando ovviamente di articolare programmi di difesa non solo efficaci, ovviamente, ma che siano anche il più possibile selettivi, eco-compatibili e quindi sostenibili.

    Grazie alla sua elevata specificità d’azione, Mimic® di Certis Europe controlla efficacemente i più diffusi lepidotteri delle colture frutticole e della vite, nel rispetto degli organismi utili.

    In tal senso Certis Europe propone Mimic®, formulato come sospensione concentrata contenente 240 grammi per litro di tebufenozide, sostanza attiva appartenente alla famiglia dei MAC, ovvero gli acceleratori di muta altamente specifici per i lepidotteri. Proprio grazie a questa elevata specificità d’azione, Mimic® risulta selettivo verso l'artropodofauna utile che vive nei vigneti e nei frutteti, inclusi gli impollinatori, né tanto meno risulta acaro-stimolante.

    Nel suo spettro d’azione ricadono importanti parassiti della vite e di differenti colture frutticole. Sulla prima Mimic® si mostra risolutivo su Tignola, Tignoletta e Sparganothis pilleriana, trovando il momento ideale di applicazione a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino a quando le uova dell’insetto si trovino nella fase cosiddetta di “testa nera”, prossima cioè alla schiusura. Quando applicato in fase di ovideposizione l’azione del prodotto si esplica infatti anche sulle larvette in via di formazione all’interno dell’uovo, esercitando quindi una sostanziale azione ovicida di ottima persistenza. Poi, quando le larvette sopravvissute schiuderanno troveranno il prodotto ad attenderle sugli acini, agendo su di esse per ingestione ai primissimi tentativi di morso dati alla coltura.

    Medesimo il posizionamento tecnico per le colture frutticole nei confronti dei tortricidi ricamatori quali Pandemis spp, Archips spp, Adoxophyes orana, Argyrotaenia pulchellana e Cydia pomonella. Infine su agrumi Mimic® si impiega efficacemente contro Phyllocnistis citrella, la minatrice serpentina che attacca le foglie.

    Dal momento che l’individuazione del giusto momento di intervento risulta fondamentale per assicurare il massimo di efficacia, diviene strategico anche il monitoraggio in campo dei parassiti al fine di individuarne le prime presenze, foriere di successivi accoppiamenti e quindi di ovideposizioni. Per tale motivo Certis Europe promuove il monitoraggio dei fitofagi tramite le trappole a feromoni Pherocon, specifiche per i differenti fitofagi. Appurata infatti la loro presenza in campo e monitorata la curva dei voli è possibile posizionare al meglio il trattamento insetticida stesso.

     

    Comunicazione a cura di: Certis Europe

    per maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Sfoglia l'anteprima

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca