Lunedì, 21 Maggio 2018 10:05

    La scarsa mobilità del calcio nella pianta

    Diversamente da azoto, fosforo o potassio, il calcio è poco mobile all’interno della pianta e non può essere trasportato dai tessuti più vecchi verso quelli in crescita nei momenti di carenza.

    Ciò si verifica perché, come già ricordato, il suo movimento avviene esclusivamente attraverso i vasi xilematici, che hanno il compito di trasportare la linfa grezza dalle radici alla parte aerea della pianta attraverso il “richiamo indotto dalla traspirazione”.

      Se ne deduce quindi che il calcio giunge al frutto attraverso la traspirazione che quest’ultimo produce fino a quando questo rimane un organo verde traspirante. La sola analisi fogliare del calcio non può fornire indicazioni certe sul contenuto di questo elemento nel frutto perché la sua traslocazione non avviene attraverso i vasi floematici che dalle foglie muovono la linfa elaborata verso il basso e verso i frutti stessi.

    In piante molto vigorose, inoltre, può prodursi una deficienza “occulta” di calcio nei frutti perché l’eccesso di evapotraspirazione causato dall'elevata vigoria muove il calcio in maniera esagerata alle foglie a discapito del frutto. Il calcio è un elemento che registra in uva da tavola una piccola quantità di assorbimento nei 27 giorni successivi al germogliamento.

    Posteriormente l’accumulo si intensifica aumentando da 5,9 g della fase di germogli di 60-70 cm sino ad un massimo di 62,92 g nelle 8 settimane successive la raccolta. In contrasto con azoto, potassio e fosforo, il contenuto di calcio nei grappoli alla raccolta è molto più basso che negli altri organi vegetativi.

    Nelle foglie si immagazzina il 67,06% del calcio totale mentre nei grappoli solo il 6,82%.

     

    Autori: Giovanni Manca - Agronomo, delegato Sud Italia AGQ Labs Italia
    Gonzalo Allendes Lagos- Ing. Agr. PUCV - Director Técnico Corporativo AGQ Labs

    Copyright: uvadatavola.com

    Sfoglia l'anteprima

    News Agricoltura

    • Crisi del settore vitivinicolo: audizione di Aspal in Commissione agricoltura in Regione  LatinaTodayIl delicato tema della crisi del settore vitivinicolo al centro dell'audizione di Aspal in Commissione Agricoltura della Regione Lazio che si è tenuta lo scorso 20 ...

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura, Gentili: «Parco della Maremma laboratorio di innovazione con la gestione dei terreni regionali  IlGiunco.netGROSSETO - “La proposta di dare un ruolo più rilevante al Parco della Maremma in ambito agricolo attraverso la gestione diretta di terreni di proprietà reg.

      Leggi l'articolo
    • Caldo, allarme agricoltura, al via l'irrigazione di soccorso  StampToscanaFirenze – Grande caldo, emergenza. Una diade ormai inevitabile nel nostro Paese, dove, nonostante i ripetuti allrmi di citati, cittadini e associazioni, il problema ...

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • Ortofrutta in crisi, accordo in Basilicata con Spesì  Italiafruit NewsPresso lo stabilimento della catena dei Supermercati Spesì di Policoro, è stato chiuso il primo accordo di filiera tra Coldiretti Basilicata e Spesì per il settore ...

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta in Gdo, è allarme rosso  Italiafruit NewsUn maggio sulla scia del deludente aprile per il reparto ortofrutta della Gdo. Il reparto perde a valore (-3%), anche se guadagna qualcosa a volume (+1%).

      Leggi l'articolo
    • Piu' coerenza sul fronte del marketing in ortofrutta  Freshplaza.itIl marketing ortofrutticolo deve fare un passo in avanti. Anzi, meglio due per recuperare il tempo perduto. Ma occorre uscire dall'equivoco, perché sembra che ...

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca