Lunedì, 30 Novembre -0001 00:00

    L'agricoltura nel 2017, la fotografia dell'Istat

    Nel 2017 il valore aggiunto di agricoltura, silvicoltura e pesca ha registrato una crescita del 3,9% a prezzi correnti e un forte calo in volume (-4,4%).

    Il calo è stato dovuto in buona parte al crollo delle produzioni vinicole (-14,0%) e frutticole (-6,1%), in un contesto di rilevante incremento dei prezzi di vendita.

    I prezzi dei prodotti agricoli venduti sono risultati in forte rialzo (+6,2%) mentre i prezzi dei prodotti acquistati hanno segnato una crescita molto meno marcata (+1,6%); ne è derivato un deciso recupero dei margini rispetto al 2016.

    Il valore aggiunto del comparto agroalimentare, che oltre al settore agricolo comprende quello dell’industria alimentare, è cresciuto dell’1,2% in termini correnti, ma è diminuito dell’1,5% in volume.

    A causa dell’andamento negativo dell’output, condizionato dalle avverse condizioni climatiche, le Unità di lavoro sono diminuite complessivamente dell’1,2%. L’incremento delle Ula dipendenti (+1,5%) non è stato sufficiente a compensare la flessione di quelle indipendenti (-2,5%). Risultati positivi si sono registrati, invece, per l’industria alimentare, in cui le Unità di lavoro sono aumentate del 3,0%.

    Per il secondo anno consecutivo gli investimenti nel settore agricolo hanno registrato un recupero (+3,3% in valori correnti e +1,7% in volume) dopo la pronunciata contrazione degli anni precedenti il 2016.

    Nel 2017 quasi tutte le componenti della produzione agricola hanno subito una marcata contrazione in volume. Il calo è stato più forte nelle coltivazioni legnose (-5,4%), foraggere (-5,4%) ed erbacee (-5,1%). Solo le attività secondarie hanno segnato una dinamica favorevole (+3,5%). Stazionarie quelle di supporto.

     

    Fonte: Ufficio stampa Istat

    Sfoglia le riviste

    News Agricoltura

    • Agricoltura: dossier Stop pesticidi, 34% campioni regolari con uno o più residui  AdnkronosPubblicato il: 18/02/2019 13:55. I campioni fuorilegge non superano l'1,3% del totale ma c'è un 34% di campioni regolari che presenta uno o più residui di ...

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura: cresce il mercato bio europeo, 37 mld di euro nel 2017  AdnkronosPubblicato il: 18/02/2019 13:51. Il mercato biologico in Europa continua a crescere. Nel 2017, è aumentato di quasi l'11% e ha raggiunto i 37,3 miliardi di euro ...

      Leggi l'articolo
    • La passione di Manzoni e Garibaldi: «Uniti dall’hobby dell’agricoltura»  Corriere della SeraDiversi studi testimoniano che lo scrittore era un coltivatore di vigne mentre l'«eroe dei due mondi» era un esperto di semina nei suoi terreni a...

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • L'attrattività del reparto ortofrutta e il brainmarketing  Italiafruit NewsNonostante un carosello di forme e colori, i reparti ortofrutta dei supermercati restano i meno attrattivi per i consumatori. Agroter ha studiato - anche attraverso il ...

      Leggi l'articolo
    • Coldiretti e la criminalità in tavola: c'è pure l'ortofrutta  Italiafruit NewsDalla mozzarella sbiancata con la soda al pesce vecchio rinfrescato con un “lifting” al cafados, dalla carne dei macelli clandestini di animali rubati al pane cotto ...

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta, Penny Market rilancia il marchio «Natura è»  Italiafruit NewsPenny Market rilancia il marchio “Natura è”, per offrire prodotti ortofrutticoli di qualità con le più ampie garanzie di controllo e nel rispetto dell'ambiente.

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca