Mercoledì, 11 Luglio 2018 08:55

    Ispra collabora con Fao su produzione alimentare sostenibile

    L'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) si è unito oggi alla collaborazione tra FAO e i tre principali centri di ricerca italiani.

    Ovvero il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l'Analisi dell'Economia Agraria (CREA) e l'Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l'Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile (ENEA) - volta a promuovere la produzione alimentare sostenibile e la nutrizione nei paesi invia di sviluppo.

    "Il mondo si confronta oggi con sfide globali senza precedenti, che colpiscono la sostenibilità a lungo termine dei sistemi alimentari e dell'agricoltura, con un impatto sulla sicurezza alimentare globale e sui mezzi di sostentamento di milioni di piccoli agricoltori in tutto il mondo" ha affermato Maria Helena Semedo, Vice Direttore Generale della FAO e Coordinatrice per le Risorse Naturali.

    Con una popolazione mondiale che raggiungerà i 10 miliardi di persone nel 2050, la FAO stima che la produzione agricola dovrà aumentare di circa il 50 per cento rispetto ai valori del 2012 per venire incontro alla maggiore domanda di cibo. La ricerca avrà un ruolo cruciale per aiutare i paesi a trovare il giusto equilibrio tra aumentare la produttività agricola, gestire in modo sostenibile le preziose risorse naturali e conservare gli ecosistemi.

    "Le principali istituzioni di ricerca italiane possono fornire esperienza, informazioni e scienza di cruciale importanza per progredire verso sistemi alimentari sostenibili e per raggiungere Fame Zero entro il 2030" ha sottolineato Semedo.

     

    Fonte: ANSA

    Sfoglia le riviste

    News Agricoltura

    • Agricoltura: dossier Stop pesticidi, 34% campioni regolari con uno o più residui  AdnkronosPubblicato il: 18/02/2019 13:55. I campioni fuorilegge non superano l'1,3% del totale ma c'è un 34% di campioni regolari che presenta uno o più residui di ...

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura: cresce il mercato bio europeo, 37 mld di euro nel 2017  AdnkronosPubblicato il: 18/02/2019 13:51. Il mercato biologico in Europa continua a crescere. Nel 2017, è aumentato di quasi l'11% e ha raggiunto i 37,3 miliardi di euro ...

      Leggi l'articolo
    • La passione di Manzoni e Garibaldi: «Uniti dall’hobby dell’agricoltura»  Corriere della SeraDiversi studi testimoniano che lo scrittore era un coltivatore di vigne mentre l'«eroe dei due mondi» era un esperto di semina nei suoi terreni a...

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • L'attrattività del reparto ortofrutta e il brainmarketing  Italiafruit NewsNonostante un carosello di forme e colori, i reparti ortofrutta dei supermercati restano i meno attrattivi per i consumatori. Agroter ha studiato - anche attraverso il ...

      Leggi l'articolo
    • Coldiretti e la criminalità in tavola: c'è pure l'ortofrutta  Italiafruit NewsDalla mozzarella sbiancata con la soda al pesce vecchio rinfrescato con un “lifting” al cafados, dalla carne dei macelli clandestini di animali rubati al pane cotto ...

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta, Penny Market rilancia il marchio «Natura è»  Italiafruit NewsPenny Market rilancia il marchio “Natura è”, per offrire prodotti ortofrutticoli di qualità con le più ampie garanzie di controllo e nel rispetto dell'ambiente.

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca