Mercoledì, 01 Agosto 2018 09:40

    Quando l’uva si compra con gli occhi

    Un’ indagine condotta dalla società SmartResearch per la collana Coltura e Cultura riporta alcuni dati interessanti sulle caratteristiche di uva da tavola maggiormente apprezzate dal consumatore.

    Tra gli attributi specifici più apprezzabili al primo posto troviamo la dimensione degli acini che devono essere turgidi e grandi (soprattutto tra gli uomini) e di colore dorato, da non trascurare poi la succosità, e la lucentezza, parametri fondamentali per il consumatore. Importante anche la croccantezza che, nel caso delle donne, raggiunge il 49% delle preferenze. Di rilievo l’apprezzamento per le varietà seedless, preferite soprattutto dagli abitanti del Nord che probabilmente sono stati maggiormente esposti all’offerta di prodotto di importazione con questa caratteristica.

    Alle esigenze del consumatore si sommano quelle della grande distribuzione organizzata che impone agli agricoltori disciplinari di produzione molto stringenti soprattutto per quanto riguarda il numero di sostanze attive che è possibile utilizzare ed i limiti massimi di residui. Per questo può essere utile applicare delle strategie che integrino l’utilizzo dei prodotti fitosanitari con induttori di resistenza di origine naturale.

    Come ottenere produzioni che rispondano alle esigenze del consumatore e del canale distributivo?
    Agriges consiglia da inizio maturazione l’applicazione di due induttori di resistenza KIRAM e GABRIEL BZ. Il KIRAM è un induttore di resistenza a base di rame, manganese e zinco ottenuto attraverso la speciale tecnologia di produzione DINAMO, un biopolimero poliamminico fitoattivo, che:

    • conferisce al prodotto una natura filmante ed adesivante, consentendo una copertura omogenea della superficie vegetale;
    • è un elicitore delle difese vegetali, viene riconosciuto dei recettori della pianta ed attiva le sue naturali risposte di difesa;
    • conferisce brillantezza al grappolo.

    Lo zinco ed il manganese presenti favoriscono la colorazione dorata dell’uva.
    Il rame agisce ispessendo la buccia degli acini in maturazione favorendo così croccantezza e resistenza all’attacco di patogeni.
    Il GABRIEL BZ è un induttore di resistenza a base di numerosi estratti vegetali ed impreziosito dalla tecnologia TNE, New Emulsion Techonology, che consente al prodotto di distribuirsi uniformemente sulla foglia.

    GABRIEL BZ:

    • stimola la pianta a produrre fitoalessine, molecole responsabili dell’attivazione dei naturali
      meccanismi di difesa delle piante;
    • aumenta la shelf-life della produzione;
    • favorisce una veloce cicatrizzazione di eventuali ferite nei tessuti vegetali.

    KIRAM e GABRIEL BZ, come ogni prodotto Agriges, nascono nel rigore dell’indagine scientifica, nel rispetto dell’ambiente e dell’operatore e sono la risposta pratica a specifiche problematiche di campo.

     

    Comunicazione a cura di Agriges

    Sfoglia l'anteprima

    News Agricoltura

    • Agricoltura, imprenditori smorzano toni di Musumeci. «Nuovi bandi? Corriamo rischio di non prendere soldi».  MeridioNews - Edizione CataniaL'associazione Unione allevatori Sicilia commenta con perplessità l'annuncio dei giorni scorsi da parte del governo regionale. Tra le carenze nel sistema ...

      Leggi l'articolo
    • Buona terra e buoni robot. L'agricoltura 4.0 sempre più presente, ma c'è ancora spazio  La Difesa del PopoloL'agricoltura 4.0 ha molti motivi positivi, come la maggior efficienza produttiva e qualitativa o la riduzione dei costi e dell'impatto ambientale. Buona terra e[…]

      Leggi l'articolo
    • In pubblicazione il nuovo bando del PSR a sostegno dell'Agricoltura Biologica  Strill.itIl Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari della Regione Calabria rende noto che sul portale istituzionale dell'Autorità di Gestione www.calabriapsr.it, ...

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • Blokchain per l'ortofrutta: dai mercati rionali alla Gdo  Italiafruit NewsProgetto per i banchi di Roma, Carrefour vuole tracciare il 20% dei prodotti nel 2019.

      Leggi l'articolo
    • "Il ruolo della marca in ortofrutta": a Macfrut workshop di SGMarketing  Fruitbook MagazineGiovedì 9 maggio a Macfrut workshop di SGmarketing su “Il valore della marca in ortofrutta per il consumatore finale. Vissuto, strategie e testimonianze"

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta, Roma adotta la blockchain per i mercati rionali - Terra & Gusto  Agenzia ANSAROMA - Arriva sui banchi rionali della Capitale la blockchain. Il progetto di tracciabilità, promosso dalla startup romana pOsti, dall'azienda speciale della ...

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca