Venerdì, 07 Settembre 2018 09:46

    Puglia e Basilicata: tra caldo senza eccessi e qualche temporale: torna subito il maestrale

    Tra venerdì e sabato si riaccenderà l'instabilità pomeridiana, più soleggiato Domenica. Temperature sopra la media del periodo ma senza picchi eccessivi di caldo.

    EVOLUZIONE Un blando promontorio anticiclonico staziona sul Mediterraneo centrale comprendendo anche le regioni meridionali italiane. Tuttavia l'intrusione di aria più fresca in quota, dovuta all'arrivo di una nuova perturbazione che colpirà principalmente il nord Italia, riattiverà l'instabilità pomeridiana specie sui rilievi.

    Il tempo resterà quindi prevalentemente soleggiato su entrambe le regioni, ma nelle ore centrali torneranno ad affaciarsi i temporali a macchia di leopardo, mentre le temperature non subiranno grossi sbalzi restando poco oltre la media stagionale.

    Su Puglia e Basilicata avremo quindi un weekend prevalentemente soleggiato ma con temporali pomeridiani tra venerdì e sabato. Ritornerà anche il maestrale con caldo non eccessivo.

    VENERDÌ Bello al mattino ma instabile nelle ore centrali con aumento della nuvolosità lungo le zone interne soprattutto pugliesi e rovesci o temporali, isolati ma localmente anche intensi. Interessati in particolare i rilievi centro-settentrionale (Subappennino, Murge, Gargano), meno il Salento adriatico. Avremo una tregua dal maestrale con temperature in leggero aumento e punte fino a 32-33 gradi nell'entroterra.

    SABATO Al mattino residui rovesci potrebbero interessare il Salento Adriatico e il Gargano mentre altrove il tempo dovrebbe mantenersi per lo più soleggiato. Nel pomeriggio rovesci o temporali possibili soprattutto su zone interne e appennino lucano ma anche sul Salento ionico. Il ritorno del maestrale porterà un leggero calo termico con massime fino a 29-30 gradi. 

    DOMENICA Giornata soleggiata su entrambe le regioni: possibile solo qualche isolato rovescio sull'appennino lucano nelle ore pomeridiane. Le temperature resteranno leggermente sopra la media con massime comprese fra 24 e 29 gradi e punte fino a 31-32 gradi sul settore ionico. Clima più mitigato lungo i litorali adriatici grazie al vento di maestrale in rinforzo con raffiche fino a 40-50 km/h.

    All'inizio della nuova settimana si profila un ulteriore rinforzo del campo anticiclonico con l'alta pressione delle Azzorre che si allungherà sull'Europa centrale garantendo condizioni generalmente più stabili ma con caldo che, almeno al sud, non dovrebbe essere comunque esagerato.

    Leggi il bollettino completo sul sito di MeteOne

    Sfoglia le riviste

    News Agricoltura

    • Agricoltura: dossier Stop pesticidi, 34% campioni regolari con uno o più residui  AdnkronosPubblicato il: 18/02/2019 13:55. I campioni fuorilegge non superano l'1,3% del totale ma c'è un 34% di campioni regolari che presenta uno o più residui di ...

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura: cresce il mercato bio europeo, 37 mld di euro nel 2017  AdnkronosPubblicato il: 18/02/2019 13:51. Il mercato biologico in Europa continua a crescere. Nel 2017, è aumentato di quasi l'11% e ha raggiunto i 37,3 miliardi di euro ...

      Leggi l'articolo
    • La passione di Manzoni e Garibaldi: «Uniti dall’hobby dell’agricoltura»  Corriere della SeraDiversi studi testimoniano che lo scrittore era un coltivatore di vigne mentre l'«eroe dei due mondi» era un esperto di semina nei suoi terreni a...

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • L'attrattività del reparto ortofrutta e il brainmarketing  Italiafruit NewsNonostante un carosello di forme e colori, i reparti ortofrutta dei supermercati restano i meno attrattivi per i consumatori. Agroter ha studiato - anche attraverso il ...

      Leggi l'articolo
    • Coldiretti e la criminalità in tavola: c'è pure l'ortofrutta  Italiafruit NewsDalla mozzarella sbiancata con la soda al pesce vecchio rinfrescato con un “lifting” al cafados, dalla carne dei macelli clandestini di animali rubati al pane cotto ...

      Leggi l'articolo
    • Tir carico di ortofrutta avvolto dalle fiamme, paura sulla provinciale  LeccePrimaMONTERONI DI LECCE – Il fuoco ha divorato tutto. Cabina, cassone, cassette di legno colme di ortaggi e frutta. L'incendio è stato di tali dimensioni, da tenere ...

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca