Martedì, 13 Novembre 2018 16:40

    Export in 43 Paesi per i viticoltori peruviani

    Durante la scorsa campagna 2017/18, il Servizio Sanitario Nazionale Agrario peruviano (Senasa) ha certificato 163.490 tonnellate di uva da tavola nella regione di Ica destinate all'esportazione in 43 mercati internazionali.

    Numeri che consentono alla regione di consolidarsi come uno dei principali produttori di uva del Perù.

    La destinazione principale delle esportazioni è stato il mercato nordamericano, con 73.617 tonnellate, ovvero il 45,03% delle esportazioni da Ica. Le altri destinazioni più importanti sono state il continente asiatico, con 47.305 tonnellate (28,93%), e quello europeo con 33.242 tonnellate (20,33%).

    Le esportazioni verso Medio Oriente, Africa, Sud America e America Centrale rappresentano il restante 5,7%.

    La campagna peruviana dell'export di uva va da ottobre a marzo. In questa stagione, Senasa ha svolto diverse attività in conformità ai piani di lavoro e ai requisiti fitosanitari firmati o stabiliti con i Paesi di destinazione.

    Senasa ha certificato:

    • le aree di produzione e le strutture per l'imballaggio, ha condotto ispezioni fitosanitarie, eseguito trattamenti di quarantena e rilasciato certificazioni fitosanitarie per l'esportazione.
    • 169 siti di produzione per la campagna 2017/18. La maggior parte di essi si trova nella provincia di Ica (149), e nelle province di Pisco (13), Chincha (5) e Nazca (2). In totale, sono stati certificati 7.868,82 ettari di coltivazioni.
    • le spedizioni e i trattamenti a freddo di 34 stabilimenti di confezionamento, e ha emesso 9.854 certificati per l'uva in tutta la regione.

    La principale varietà esportata è stata la Red Globe prodotta a Ica, che ha rappresentato il 47,60% di tutte le esportazioni, poiché i mercati internazionali la preferiscono per via di aspetto, colore e dimensioni. Al secondo posto, la Flame Seedless, con il 10,94% di tutte le spedizioni, seguita dalla Sugraone, con il 9,07%.

    A livello nazionale, la regione peruviana di Ica continua a primeggiare nella viticoltura grazie alle azioni intraprese dal settore privato e da Senasa per sradicare la mosca della frutta.

     

    Fonte: agraria.pe

    Sfoglia le riviste

    News Agricoltura

    • Agricoltura: dossier Stop pesticidi, 34% campioni regolari con uno o più residui  AdnkronosPubblicato il: 18/02/2019 13:55. I campioni fuorilegge non superano l'1,3% del totale ma c'è un 34% di campioni regolari che presenta uno o più residui di ...

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura: cresce il mercato bio europeo, 37 mld di euro nel 2017  AdnkronosPubblicato il: 18/02/2019 13:51. Il mercato biologico in Europa continua a crescere. Nel 2017, è aumentato di quasi l'11% e ha raggiunto i 37,3 miliardi di euro ...

      Leggi l'articolo
    • La passione di Manzoni e Garibaldi: «Uniti dall’hobby dell’agricoltura»  Corriere della SeraDiversi studi testimoniano che lo scrittore era un coltivatore di vigne mentre l'«eroe dei due mondi» era un esperto di semina nei suoi terreni a...

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • L'attrattività del reparto ortofrutta e il brainmarketing  Italiafruit NewsNonostante un carosello di forme e colori, i reparti ortofrutta dei supermercati restano i meno attrattivi per i consumatori. Agroter ha studiato - anche attraverso il ...

      Leggi l'articolo
    • Coldiretti e la criminalità in tavola: c'è pure l'ortofrutta  Italiafruit NewsDalla mozzarella sbiancata con la soda al pesce vecchio rinfrescato con un “lifting” al cafados, dalla carne dei macelli clandestini di animali rubati al pane cotto ...

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta, Penny Market rilancia il marchio «Natura è»  Italiafruit NewsPenny Market rilancia il marchio “Natura è”, per offrire prodotti ortofrutticoli di qualità con le più ampie garanzie di controllo e nel rispetto dell'ambiente.

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca