Lunedì, 03 Dicembre 2018 11:25

    Uva.net, un sistema per il controllo della produzione di uva da tavola

    Uvadatavola.com ha incontrato il dottor Michele Fioretti, agronomo dello studio Agriproject, che presenta il Sistema di Supporto alle Decisioni (DSS) uva.net.

    L'idea di realizzare uva.net nasce in seguito ad una giornata di presentazione del DSS vite.net, attivo per l'uva da vino e sviluppato da HORT@, spin-off dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza. In quel'occasione i tecnici di Agriproject hanno chiesto di ottimizzare il sistema anche per uva da tavola.

    Si tratta di un DSS che opera in tempo reale, il tecnico, prima di programmare o indicare un'intervento, può consultare uva.net per avere una visione totale della situazione in campo. Con l'introduzione di sistemi come questi, la figura del tecnico acquisisce ancora più importanza, perché chiamato a interpretare dati, a seguire una strategia con maggiore consapevolezza e quindi a prendere decisioni.

    I DSS consentono di avere il controllo completo della produzione, Fioretti spiega: "uva.net, ad esempio, immagazzina tutte le operazioni effettuate in vigneto registrandole nel ROC, il Registro delle Operazioni Colturali, e restituisce dei valori numerici sull'efficacia della strategia in termini di difesa, di qualità, e di indicatori di sostenibilità, ovvero: salute, biodiversità, qualità del suolo, dell'aria e dell'acqua".

    Nel corso di tre anni, i tecnici di Agriproject, hanno lavorato per validare il sistema con attività di monitoraggio e scouting: "Abbiamo individuato vigneti e parcelle con diverse tesi - continua l'agronomo- confrontando tutto sempre con un testimone non trattato di riferimento. Le registrazioni effettuate venivano inviate a Horta, che le elaborava. Successivamente noi controllavamo la correttezza degli output del sistema in campo. Per effettuare tutti i processi abbiamo utilizzato:
    - stazioni agrometeorologiche per rilevare umidità, temperatura e bagnatura fogliare, direzione e intensità del vento;
    - sonde, che ci hanno permesso di capire la disponibilità idrica del terreno".

    Le prove sono state realizzate nei principali areali italiani attivi nella coltivazione dell'uva da tavola in Puglia, nelle zone di Foggia, Barletta-Andria-Trani, Sud-Est barese e Arco Jonico, ed in Sicilia nell'agrigentino.

    I controlli avvenivano settimanalmente, il tecnico conclude: "L'attività è durata nel complesso tre anni, durante il 4° anno, il 2018, il DSS è stato testato in alcune aziende e ha superato tutte le fasi di verifica ed applicazione. Per questo motivo dal 2019 sarà a disposizione dei produttori che vorranno sottoscrivere un abbonamento. Come referenti tecnici è possibile contattare lo studio AgriproJect di Rutigliano per avere maggiori informazioni. Inoltre, chi non avesse stazioni meteorologiche o sensori potrà anche noleggiare l'occorrente, oltre alla possibilità di acquistare i prodotti. Uva.net è anche compatibile con i sensori e le stazioni meteo più diffuse".

     

    Autore: Teresa Manuzzi 

    Copyright: uvadatavola.com

    Sfoglia le riviste

    News Agricoltura

    • Agricoltura: dossier Stop pesticidi, 34% campioni regolari con uno o più residui  AdnkronosPubblicato il: 18/02/2019 13:55. I campioni fuorilegge non superano l'1,3% del totale ma c'è un 34% di campioni regolari che presenta uno o più residui di ...

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura: cresce il mercato bio europeo, 37 mld di euro nel 2017  AdnkronosPubblicato il: 18/02/2019 13:51. Il mercato biologico in Europa continua a crescere. Nel 2017, è aumentato di quasi l'11% e ha raggiunto i 37,3 miliardi di euro ...

      Leggi l'articolo
    • La passione di Manzoni e Garibaldi: «Uniti dall’hobby dell’agricoltura»  Corriere della SeraDiversi studi testimoniano che lo scrittore era un coltivatore di vigne mentre l'«eroe dei due mondi» era un esperto di semina nei suoi terreni a...

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • L'attrattività del reparto ortofrutta e il brainmarketing  Italiafruit NewsNonostante un carosello di forme e colori, i reparti ortofrutta dei supermercati restano i meno attrattivi per i consumatori. Agroter ha studiato - anche attraverso il ...

      Leggi l'articolo
    • Coldiretti e la criminalità in tavola: c'è pure l'ortofrutta  Italiafruit NewsDalla mozzarella sbiancata con la soda al pesce vecchio rinfrescato con un “lifting” al cafados, dalla carne dei macelli clandestini di animali rubati al pane cotto ...

      Leggi l'articolo
    • Tir carico di ortofrutta avvolto dalle fiamme, paura sulla provinciale  LeccePrimaMONTERONI DI LECCE – Il fuoco ha divorato tutto. Cabina, cassone, cassette di legno colme di ortaggi e frutta. L'incendio è stato di tali dimensioni, da tenere ...

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca