Confeuro: agricoltura al centro della lotta alla disoccupazione

da Redazione uvadatavola.com

“I dati sulla disoccupazione, tornata al 12,7% nel mese di febbraio – dichiara il presidente nazionale Confeuro, Rocco Tiso – confermano quanto sia ancora lontana la tanto auspicata ripresa economica”.

“A rendere più difficile l’uscita dalla crisi – continua Tiso – è anche la distanza tra le azioni e le promesse fatte del governo, nonché la sua incapacità di elaborare una strategia in grado di coinvolgere tutte le parti produttive del Paese nella lotta alla disoccupazione. L’agricoltura, ad esempio, nonostante la sua riscontrata multifunzionalità e la sua evidente propensione ad attrarre le nuove generazioni, non è minimamente considerata come alternativa credibile ai disastri dei modelli economici precedenti. Tutto questo è di fatto inspiegabile se non nella misura di una evidente difficoltà della politica nel comprendere cosa effettivamente sia l’agricoltura”.

“Il nostro auspicio – conclude Tiso – è che finalmente qualcuno si interroghi su cosa il mondo agricolo può effettivamente fare per il Paese. In quell’occasione saremo felici di offrire il nostro contributo ad un dibattito finalmente proficuo”.

 

Fonte: confeuro.it

Articoli Correlati