Mercoledì, 14 Settembre 2016 23:16

    Puglia: problemi di marciumi e cracking per le uve da tavola

    "In molti vigneti di uva da tavola sono presenti botrite e marciumi secondari e, a causa delle eccezionali precipitazioni dei giorni scorsi, le uve sono molto idratate e stanno andando incontro a fenomeni di cracking".

    A dichiararlo ad uvadatavola.com è il dott. Antonio Romito di Agriproject Group, società che offre servizi di consulenza tecnica in viticoltura da tavola.

    Il dottor. Romito ci ha parlato di un 2016 instabile sin dalla primavera che ha condizionato negativamente la stagione delle uve.

    "Purtroppo le ultime piogge si sono protratte per una settimana e le condizioni climatiche sono state davvero pesanti, pertanto si stanno verificando problemi a prescindere da fattori come il sesto d'impianto o la tipologia di terreno", ha spiegato.

    "Non dobbiamo però dimenticare che una corretta gestione agronomica, unita ad una particolare condizione microclimatica e ad un certo tipo di suolo, è stata d'aiuto in questa situazione. Uve che non presentavano in precedenza problemi di malattie e marciumi, non molto idratate, con un vigneto ben areato e un terreno in determinate condizioni, hanno contenuto gli effetti di queste precipitazioni", ha continuato il tecnico.

    "Per quanto riguarda i problemi fitosanitari, durante il 2016 la peronospora ha avuto la sua incidenza già da aprile in tutte le aree viticole del nord barese, sud-est barese e arco jonico. In alcuni vigneti è stato possibile evidenziare anche la presenza di peronospora larvata nel mese di luglio e di infezioni sulle foglie nel mese di agosto. Al momento  - ha sottolineato - tale malattia è ancora un pericolo e va tenuta sotto controllo".

    "Oltre all'ultimo evento piovoso di qualche giorno fa, questa stagione è stata caratterizzata da situazioni climatiche che hanno condizionato la campagna viticola, già a partire da maggio-giugno. In quel periodo le temperature basse, associate a piogge e umidità, hanno influenzato in maniera negativa la fioritura, l'allegagione e la fase di ingrossamento. Per alcune varietà, come la Red Globe, tali condizioni hanno comportato la presenza di acini piccoli e non allegati. Le malattie ed i marciumi hanno fatto la loro comparsa sin dai primi giorni di agosto e questo ha condizionato l'attuale situazione che oggi non può che peggiorare", ha concluso.

     

    Autore: Teresa Manuzzi

    Copyright: uvadatavola.com

    Massò

    Aichem

    Sfoglia l'anteprima

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca