Venerdì, 07 Giugno 2019 08:52

    Grapa, IFG, SNFL e Sun World si alleano contro le produzioni non autorizzate delle loro uve

    Quattro dei principali breeders mondiali di uva da tavola si alleano per combattere la dilagante produzione e riproduzione non autorizzata delle varietà coperte da privativa vegetale.

    Mercoledì i rappresentanti delle società, nel corso dell'inaugurazione del Global Grape Summit, hanno annunciato la strategia.

    La nuova organizzazione denominata The Breeders Alliance Company Ltd è stata fondata dalle società Grapa Varieties Ltd, IFG, SNFL e Sun World Innovations.

    The Breeders Alliance è nata per assistere le società che si occupano di sviluppo varietale nelle fasi di monitoraggio e di sorveglianza dei principali mercati all'ingrosso e al dettaglio, per rilevare la vendita di frutta erroneamente etichettata, falsificata e/o lesiva delle privative vegetali di proprietà dei quattro fondatori.

    Gli strumenti di sorveglianza includeranno ricerche di mercato in tutte le principali destinazioni di mercato, un database di DNA comune per tracciare, identificare e riportare varietà di frutta brevettate e una collaborazione per scoprire vivai, produttori ed esportatori che violano i diritti di proprietà e che violano le leggi sulla proprietà intellettuale vigenti nei Paesi di origine e di destinazione.

    Di seguito è riportata una dichiarazione congiunta dei direttori fondatori di The Breeders Alliance:

    "Negli ultimi anni abbiamo sviluppato e introdotto dozzine di nuove varietà di uva da tavola con profili aromatici migliorati e distintivi,  caratteristiche ottimali in post-raccolta, stagionalità estesa e altri attributi di qualità".

    "I produttori e gli operatori di mercato, così come i rivenditori e i consumatori hanno beneficiato di questa grande selezione di varietà. Sfortunatamente, poiché le nostre nuove cultivar guadagnano sempre più visibilità per le loro caratteristiche ed offrono ottimi risultati a produttori e rivenditori, abbiamo assistito ad un allarmante aumento della violazione dei diritti di proprietà intellettuale"

    "La nostra capacità di continuare a investire in programmi di breeding a lungo termine, che richiedono una grande iniezione di capitale è a rischio, perché le infrazioni aumentano e la vendita di frutta contraffatta anche. Inoltre, il nostro obiettivo è quello di proteggere gli interessi dei nostri licenziatari (che sono i primi svantaggiati sul mercato dalle attività dei produttori non autorizzati), e dei piccoli e grandi rivenditori,che potrebbero correre il rischio di vendere frutta illegale "

    "La formazione di The Br Alliance è stata progettata per unire i principali costitutoridi varietà di frutta, per aumentare la consapevolezza collettiva e quella dell'intero settore ed anche per fermare l'illegalità".

    L'organizzazione ha osservato che la collaborazione dei membri sarà limitata alla sorveglianza della proprietà intellettuale e delle attività correlate, mentre ciascun partner rimarrà responsabile delle proprie licenze.

     

    Fonte: Comunicato stampa The Breeders Alliance Company Ltd

     

    Sfoglia l'anteprima

    CorsoIrrigazione

    News Agricoltura

    • Cina-Africa: scambi agricoli decuplicati dal 2000 - Dalla Cina  Agenzia ANSA

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura: Wojciechowski, difenderò bilancio Pac - Agri UE  Agenzia ANSA

      Leggi l'articolo
    • Per le donne in agricoltura arrivano i mutui a tasso zero  Facile.it

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • PAM LANCIA A MILANO L'E-COMMERCE, CONSEGNA (ANCHE DI ORTOFRUTTA) IN DUE ORE  Corriere Ortofrutticolo

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta imballata con plastica? Anche no, CTCU: come funziona l'alternativa “marcatura naturale”  Help Consumatori

      Leggi l'articolo
    • Turismo e ortofrutta: ecco "Gli itinerari del radicchio di Chioggia IGP"  Myfruit.it

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca