Venerdì, 21 Giugno 2019 09:50

    Uvasdoce comincia con i primi tagli; sperimenta 7 nuove varietà

    L'azienda spagnola Uvasdoce, con sede ad Alicante, ha dato ufficialmente il via alla campagna 2019 dell'uva da tavola lo scorso 12 giugno, con un evento inaugurale.

    Uno dei momenti salienti è stata la conferma che nel 2019 la produzione dell’azienda consisterà quasi interamente in varietà di uve da tavola senza semi, con le cultivar tradizionali che rappresentano già meno del 10% del volume totale.

    La giornata è iniziata con l'inaugurazione del sindaco di Monforte del Cid, la Sig.ra Dolores Berenguer Belló e del direttore di Uvasdoce, Alfredo Miralles , presso la nuova azienda agricola "La Gloria".

    In questa azienda agricola, interamente dedicata alla produzione di varietà senza semi, è stato possibile per i partecipanti verificare lo stato di cinque delle sette nuove varietà che Uvasdoce sta per raccogliere e commercializzare per la prima volta. Queste sono: Candy Snaps, Candy Drops, Candy Hearts, Candy Dreams e Candy Crunch, che si distinguono per i loro sapori unici.

    Le prime tre sono varietà rosse, mentre Candy Dreams e Candy Crunch sono varietà di uva nera. L'azienda ha così ampliato la sua gamma di varietà sviluppata nell'ambito del programma IFG.

    Inoltre, per la prima volta l’azienda raccoglierà anche la Timpson (una varietà bianca senza semi con un sapore di moscato) e la Allison (una varietà rossa senza semi tardiva). Entrambe provengono dal programma varietale SNFL.

    Il settore Acquisti e Materiali ha presentato i risultati di diversi anni di lavoro con i suoi fornitori per trovare le migliori soluzioni di materiali, eliminando quanto più possibile la plastica e mantenendo la freschezza e l'igiene delle uve da tavola sugli scaffali dei supermercati.

    Infine Uvasdoce ha presentato un nuovo prodotto che sarà lanciato a fine luglio con la raccolta delle prime Candy Snaps, che hanno un sapore delizioso e dolce come la fragola. Stiamo parlando di un formato da 200 grammi che rappresenta l'uva da tavola più dolce, rivolta ai consumatori più giovani.

    La confezione è riciclabile al 100% e lavabile, ma l'aspetto più sorprendente è che una delle sue parti contiene un pezzo di un puzzle da comporre. I consumatori dovranno trovare 12 diversi pezzi per completare il puzzle. E questo non è tutto. Uvasdoce ha inoltre lanciato una nuova sezione sul proprio sito web dove è possibile conoscere ciascuno di questi personaggi e le varietà che rappresentano, e dove si possono scaricare materiali da colorare, imparare e suonare.

     

    Fonte: Freshplaza.it

    Sfoglia l'anteprima

    CorsoIrrigazione

    News Agricoltura

    • Da programma Bei-Iccrea 200mln per Pmi, 25% a agricoltura - Economia  Agenzia ANSA

      Leggi l'articolo
    • L'incontro: l'allarme dell'agricoltura dopo le ultime alluvioni  Il Piccolo

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura bio, un convegno sulla nuova legge  Italiafruit News

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • Ortofrutta bio fertilizzata con matrici da riciclo  Agronotizie

      Leggi l'articolo
    • Blockchain e ortofrutta, binomio possibile  Freshplaza.it

      Leggi l'articolo
    • Rifila soldi falsi a ortofrutta e farmacia, denunciato  ReggioSera.it

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca