Mercoledì, 18 Settembre 2019 09:38

    Come è stata la stagione 2019 per le uve precoci? Faticosa

    Nonostante i problemi in fioritura tutta l'uva precoce è stata venduta. Facciamo il punto della stagione 2019.

    La stagione 2019 per le uve precoci in Puglia non è cominciata con il piede giusto. Il vento forte di aprile ed il maggio piovoso hanno provocato un incremento delle ore di lavoro, eccessiva acinellatura e un ritardo di 10-15 giorni che non è mai stato recuperato.

    Uvadatavola.com fa il punto sulla stagione delle uve precoci intervistando giovane produttore Biagio Pesce, proprietario di un'azienda che si estende per 26 ettari in agro di Mola di Bari che produce varietà tradizionali con seme come Vittoria e Black Magic e senza semi come Attika, Millenium, Flame, Superior, Regal e Apulia.



    Pioggia a maggio, poi il caldo

    “Quest’anno la stagione è cominciata in sordina - esordisce il produttore - accumulando un ritardo di circa 15-20 giorni, (a seconda della varietà). Per quanto riguarda lo specifico della mia azienda, le piante sono partite con un germogliamento abbastanza uniforme. Il vento forte che ha colpito tutto il Sud Est Barese nei giorni subito dopo Pasqua ha però provocato gravi problemi ai teli. A parte il danno economico, c’è da dire che in quei giorni eravamo intenti nell’effettuare la potatura verde ed eravamo concentrati sui nuovi impianti. Trovare manodopera per gestire tutto è stato arduo. Nella mia azienda c’è stato solo bisogno di riposizionare i teli, ma altri produttori sono stati costretti a sopportare costi ingenti, perché hanno dovuto togliere e smaltire i teli vecchi e poi acquistare e riposizionare i nuovi; hanno affrontato i costi di due anni in uno solo”.


    Varietà Millennium - Mola di Bari

    Poi è arrivato maggio. Si è trattato di un maggio anomalo per la Puglia, molto piovoso: “Le basse temperature registrate e la pioggia quasi costante hanno avuto ricadute sulla fioritura, che ha impiegato molti più giorni del solito. Le temperature ballerine hanno poi provocato l’insorgere di acinino soprattutto su cultivar come Vittoria e Black Magic. Nonostante il produttori abbiano messo in atto tutte le tecniche agronomiche possibili per mantenere costante la temperatura nel vigneto, non c’è stato molto da fare. Per le seedless questo discorso non vale, non abbiamo riscontrato nessun problema in fioritura, anche perché con queste varietà è possibile effettuare diradamenti chimici ed è il produttore a decidere quando e come diradare l’uva”.


    Varietà: Black Magic - Mola di Bari

    A giugno è scoppiato il caldo e la stagione ha ripreso il suo solito andamento: “Giugno è stato abbastanza tranquillo - continua il viticoltore - anche se abbiamo registrato qualche giorno di pioggia, seguito fortunatamente da vento di maestrale che ha lavorato a nostro favore. Nonostante tutto le varietà sensibili al craking hanno comunque manifestato la fisiopatia. Fortunatamente non abbiamo avuto problemi per il controllo del tripide estivo e della tignoletta”.

    Una stagione faticosa
    Il 2019 è stato faticoso per i produttori di varietà precoci. “Sicuramente è stata una stagione faticosa - Conclude Biagio Pesce - e molto onerosa per i produttori, che hanno avuto bisogno di molta manodopera per togliere e/o riposizionare i teli e in seguito per l’acinellatura. I prezzi, tutto sommato, sono stati nella media e ci sono stati produttori che sono riusciti addirittura a vendere lotti di Vittoria non toilettata, credo anche per via dei volumi ridotti di prodotto”.

     

    Autore: Teresa Manuzzi
     

    Sfoglia l'anteprima

    CorsoIrrigazione

    News Agricoltura

    • Agricoltura, Berardini (M5S): ecco tutte le agevolazioni per il 2020  ekuonews.it

      Leggi l'articolo
    • Dal programma Bei-Iccrea 200 milioni per le Pmi, 25% all'agricoltura - Territori e Bandi  Agenzia ANSA

      Leggi l'articolo
    • L'incontro: l'allarme dell'agricoltura dopo le ultime alluvioni  Il Piccolo

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • Ortofrutta bio fertilizzata con matrici da riciclo  Agronotizie

      Leggi l'articolo
    • Blockchain e ortofrutta, binomio possibile  Freshplaza.it

      Leggi l'articolo
    • Rifila soldi falsi a ortofrutta e farmacia, denunciato  ReggioSera.it

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca