Martedì, 14 Gennaio 2020 08:00

    13 curiose varietà di uva da tavola del mondo

    Le uve di dimensioni ridotte, dolci e succose, sono le preferite dai consumatori di frutta di tutto il mondo. Esistono nel globo molte cultivar con colori e sapori diversi.

    Ad esempio, alcune varietà, nate come uve da tavola, vengono in genere consumate fresche oppure trasformate in frutta secca, in succo di frutta o addirittura utilizzate per la vinificazione (ovviamente non in Italia).

    Ci siamo divertiti a tradurre l'articolo pubblicato qualche giorno fa sul sito healthline.com. Ecco quindi 13 varietà di uva coltivate in tutto il mondo e che sono più o meno conosciute.

    1. Concord
      Le uve Concord hanno una tonalità tendente al profondo blu-viola e sono comunemente apprezzate per il consumo fresco. Sono anche usate per preparare succhi, gelatine, marmellate e per la preparazione di pietanze. Queste uve sono ricche di nutrienti, antiossidanti flavonoidi e del composto fenolico resveratrolo. Questi ultimi due sono potenti composti vegetali capaci di offrire benefici antitumorali, antinfiammatori e per la salute del cuore. Infatti, uno studio ha dimostrato che le uve Concord hanno una capacità antiossidante totale (TAC) significativamente più elevata rispetto alle uve rosse o verdi.


    2. Cotton Candy®
      L'uva della varietà Cotton Candy® sono state prodotte per la prima volta negli Stati Uniti, in California, nel 2011. Da allora sono tra le preferite dai consumatori. Queste uve dal gusto caramellato sono state prodotte ibridando diverse cultivar. Le uve Cotton Candy® sono verdi e hanno un sapore molto simile allo zucchero filato. A differenza di questo, però, possiedono anche sostanze nutritive come vitamina C, fibre e potassio. Queste uve hanno, quindi, un contenuto di zucchero leggermente più elevato rispetto alle altre.


    3. Moon Drop®
      La forma unica e il gusto deliziosamente dolce delle Moon Drop® contraddistinguono questa interessante varietà dalle altre uve da tavola. Rispetto alle altre seedless, Moon Drop® risulta avere una consistenza croccante ed un colore blu intenso tendente al nero. I suoi acini sono lunghi e tubolari e hanno una fossetta distintiva su una delle due estremità.

    4. Flame Seedless
      Flame Seedless è una popolare cultivar di uva da tavola, queste uve dai grandi grappoli hanno un colore rosso intenso. Inoltre, sono ricchi di sostanze nutritive e contengono numerosi composti salutari. Ad esempio, la tonalità rossa di Flame Seedless deriva da pigmenti vegetali chiamati antociani. Gli antociani agiscono come potenti antiossidanti, proteggendo le cellule dai danni dello stress ossidativo. Uno studio in provetta degli estratti della buccia e della polpa di quest’uva ha dimostrato la più forte protezione contro il danno cellulare indotto dallo stress ossidativo nel tessuto epatico, rispetto ad altre tre varietà di uva.

    5. Dominga
      Dominga è un’ uva da tavola bianca con un sapore dolce e gradevole e una buccia giallastra. La ricerca dimostra che è particolarmente ricca di polifenoli, ovvero antiossidanti. In particolare contiene elevate quantità di Flavan-3-oli se paragonata ad altre uve, composti che hanno benefici per la salute del cuore. Il consumo di cibi ricchi di polifenoli come l'uva Dominga può aiutare a preservare le funzioni neurologiche e offrire effetti neuroprotettivi, oltre che a rafforzare molti altri aspetti della salute.

    6. Red Globe
      Le uve Red Globe sono uve da tavola con acini di grandi dimensioni e con semi. Esse sono apprezzate in tutto il mondo, specialmente nei Paesi asiatici. Hanno un colore rosso e una polpa soda e croccante. Queste uve delicatamente dolci offrono un'abbondanza di nutrienti e composti vegetali benefici.
    7. Crimson
      Le uve Crimson Seedless, hanno complessivamente un bel colore rosa scuro donato dalla buccia di colore rosso chiaro e dalla polpa verde. Il gusto dolce e la consistenza croccante la rendono un'uva da snack molto popolare. Questa varietà è stata introdotta nel 1989 da breeders californiani. Come le altre uve rosse, le Crimson sono ricche di antociani, che conferiscono alle bacche il bel colore rosato e contribuiscono anche ad offrire benefici alla salute.

    8. Centennial seedless
      La varietà Centennial, di colore bianco, è stata creata nel 1966 all'Università della California dall'allevatore di piante Harold P. Olmo. Si tratta di una cultivar sono senza semi con una sottile buccia giallastra che copre la polpa soda e dolce.

    9. Thompson Seedless
      Come suggerisce il nome, l'uva Thompson Seedless è apirene. Apprezzata per il suo gusto dolce, è l'uva da tavola bianca più coltivata in California. La varietà prende il nome da William Thompson, colui che ha reso popolare queste uve in America. Tuttavia, è stato successivamente scoperto che l'uva Thompson Seedless è originaria della Persia dove è chiamata “Sultanina”. La CV Thompson Seedless sono note con molti altri nomi in tutto il mondo tra cui Sultana e Oval Kishmish. Thompson Seedless è considerata una delle varietà più importanti al mondo perché è stata utilizzata per ibridare altri tipi di uva. Ad esempio, è l'uva utilizzata principalmente per creare le varietà senza semi.
    10. Autumn Royal
      La cultivar Autumn Royal è stata creata da David Ramming e Ron Tarailo a Fresno, in California, nel 1996. Queste uve hanno una buccia viola tendente al nero e una polpa gialla tendente al verde brillante. L’Autumn Royal è senza semi, ha un gusto deciso e dolce ed una polpa dalla consistenza compatta e croccante.
    11. Marquis
      Marquis è un’antica varietà di uva bianca senza semi che produce acini grandi e rotondi. È stata sviluppata dai breeeders di piante della Cornell University nel 1966 incrociando le uve Emerald Seedless e Athens. Si tratta di un'uva molto succosa con una buccia morbida e verde. Le uve Marquis sono comunemente utilizzate come uva da tavola per il consumo fresco o utilizzate per la trasformazione, per preparare marmellate e prodotti da forno. La varietà risulta resistente al freddo.

    12. Koshu
      Koshu è un'uva originaria del Giappone dove è apprezzata come uva da tavola, ma da qualche anno è utilizzata soprattutto per la produzione di vino. Si tratta di uno dei vitigni più popolari e ampiamente coltivati in Giappone. Le uve Koshu sono aspre con buccia di colore viola chiaro. I test genetici hanno rivelato che è il risultato dell'ibridazione con altre varietà di uva selvatica. Questa varietà è coltivata principalmente nella regione giapponese che si chiama Koshu Valley, e che vanta la più alta concentrazione di cantine nel Paese. 

    13. Kyoho
      L’uva Kyoho ha un colore viola-nerastro intenso. É stata creata incrociando le uve del Centennial con una cultivar conosciuta come Ishiharawase ed è la varietà più coltivata in Giappone dal 1994. La buccia spessa circonda una polpa succosa e dal sapore intensamente dolce. Gli acini sono molto grandi e uno solo di essi può pesare fino a 14 grammi.



      © uvadatavola.com

    Sfoglia l'anteprima

    CorsoIrrigazione

    News Agricoltura

    • Fondi per l'agricoltura e lotta alla cimice asiatica: summit in Regione  SulPanaro

      Read more...
    • Agricoltura, primato della Sicilia per numero di giovani under 35 titolari di aziende  Nebrodi News

      Read more...
    • Agricoltura: Coldiretti, mercoledì 29 gennaio trattori in piazza contro la cimice killer  Servizio Informazione Religiosa

      Read more...

    News Ortofrutta

    • Tidei (Iv): "Bene sentenza Tar su ortofrutta, ora avanti con più decisione"  Centumcellae News

      Read more...
    • L’ortofrutta certificata entra nel carrello della spesa  La Repubblica

      Read more...
    • Crisi senza fine per la Sicilia dell'ortofrutta  Italiafruit News

      Read more...

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca