Giovedì, 10 Ottobre 2013 07:00

    Italia: diminuiscono le esportazioni di uva verso la Russia

    L'Italia ha ridotto le esportazioni di uva verso la Federazione russa all'inizio della stagione 2013-14. Nel periodo luglio-agosto 2013, gli esportatori italiani hanno inviato solo 2.000 tonnellate di uva in Russia, in calo di un terzo rispetto allo stesso periodo della stagione precedente, il minimo storico delle ultime 4 stagioni.

    Per confronto, nel luglio-agosto 2012, la Russia ha importato 3.000 tonnellate di uve italiane.

    L'Italia, infatti, aveva aumentato notevolmente le sue esportazioni di uva verso la Federazione Russa nella passata stagione. Le esportazioni cumulative degli ultimi anni hanno raggiunto le 16.000 tonnellate, con un incremento del 60% di anno in anno, portando l'Italia all'ottavo posto tra gli esportatori di uva verso la Russia.

    Fonte: www.fruit-inform.com

    Sfoglia l'anteprima

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca