Focus

    Visualizza articoli per tag: residui - Uva da Tavola

    Per “residui” di agrofarmaci si intendono le quantità minime di sostanze chimiche che possono rimanere nella coltura in seguito all’applicazione degli agrofarmaci.

    Pubblicato in Attualità

    Il monitoraggio dei residui è un’attività importante in quanto ha consentito di identificare e risolvere problematiche all’interno della filiera accrescendo così la fiducia nella filiera stessa.

    Pubblicato in Attualità
    Giovedì, 21 Marzo 2019 14:38

    Come vengono utilizzati gli LMR

    Gli LMR rappresentano limiti di legge per la commercializzazione e consentono alle autorità nazionali di verificare se gli agrofarmaci sono stati impiegati correttamente.

    Pubblicato in Difesa
    Mercoledì, 13 Marzo 2019 09:22

    Cosa sono i Limiti Massimi di Residui (LMR)?

    Gli LMR rappresentano la quantità massima di agrofarmaci consentita per legge nelle colture destinate all’alimentazione umana e degli animali.

    Pubblicato in Difesa

    Con 64.818 aziende agricole (sulle 300mila totali in Europa) e un tasso di crescita del settore pari al 10.5%, è facile capire come mai l’Italia voglia dire la sua nella regolamentazione del settore biologico a livello comunitario.

    Pubblicato in Biologico e biodinamico
    Mercoledì, 01 Agosto 2018 09:40

    Quando l’uva si compra con gli occhi

    Un’ indagine condotta dalla società SmartResearch per la collana Coltura e Cultura riporta alcuni dati interessanti sulle caratteristiche di uva da tavola maggiormente apprezzate dal consumatore.

    Pubblicato in Nutrizione

    "La Turchia ha esportato uva da tavola per un valore di 196 milioni di dollari nel 2017, ma l'obiettivo per il 2018 sarà raggiungere i 250 milioni di dollari".

    Pubblicato in Mercati

    Si terrà a Policoro l'incontro dal titolo: "Sicurezza e qualità degli alimenti. Il ruolo degli agrofarmaci e il significato dei residui". Alle ore 17:00 di lunedì 30 ottobre l'appuntamento è presso il "Palaercole".

    Pubblicato in Eventi

    Il controllo della Tignoletta (Lobesia botrana) in vigneto richiede un’attenzione particolare, sia per i danni diretti quali-quantitavi che le generazioni carpofaghe del fitofago possono provocare sugli acini, sia per i danni indiretti determinati dallo sviluppo di marciumi, primo tra tutti la muffa grigia (Botrytis cinerea) che si avvantaggia dell’infestazione della Tignoletta aggravando le perdite di produzione.

    Pubblicato in Difesa

    L’azienda Giuliano SRL, sita a Turi, a pochi chilometri da Bari, è una delle più rilevanti realtà produttive frutticole del meridione.

    Pubblicato in Difesa
    Pagina 1 di 3

    Sfoglia l'anteprima

    CorsoIrrigazione

    News Agricoltura

    • Agricoltura e fake news, la Coldiretti mette in guardia i consumatori  La Gazzetta di Mantova

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura, Bellanova in Liguria: “Necessario un tavolo straordinario”  Primocanale

      Leggi l'articolo
    • n. 3739 del 06-12-2019 - Agricoltura: raccomandazioni per il decreto sulla produzione biologica - Regioni.it  Regioni.it

      Leggi l'articolo

    News Ortofrutta

    • Il Car porta l'ortofrutta nella sede della Fao  Italiafruit News

      Leggi l'articolo
    • MARCA FRESH, LA PRIMA EDIZIONE DEL FORMAT DEDICATO ALL'ORTOFRUTTA È GIÀ DA TUTTO ESAURITO  Corriere Ortofrutticolo

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta, grazie al digitale produttori e consumatori più soddisfatti  Agronotizie

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Powered by Nealogic

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca