Il Perù amplia la gamma dei prodotti esportati in Svezia

da Redazione uvadatavola.com

Il Governo peruviano si sta impegnando ad ampliare la gamma dei prodotti da esportare in Svezia. Attualmente la maggior parte delle esportazioni riguarda prodotti come rame, caffè, asparagi, uva da tavola, arance e legno.

Fino ad ora il valore dell’export peruviano in Svezia è stato pari a 115 milioni di dollari nel 2015, mentre le importazioni nello stesso anno hanno registrato 222 milioni di dollari. Inoltre la Svezia possiede circa lo 0,3% del totale degli investimenti diretti esteri (IDE) in Perù, per un totale di 66,6 milioni di dollari tra il 1980 e il 2015.

Sperando che gli accordi commerciali possano decollare, il ministero del Commercio Estero ed il ministero del Turismo del Paese andino stanno lavorando per ottenere il via libera dall’Unione Europea per esportare mirtilli e cereali peruviani ed altri prodotti conosciuti con l’appellativo di “supercibi“: maca, quinoa, kiwicha, tarwi e Canihua.

 

Traduzione e adattamento a cura di uvadatavola.com. Tutti i diritti riservati.

Articoli Correlati