fbpx
    Giovedì, 10 Novembre 2016 11:53

    USA, uva da tavola: aumentano i volumi stoccati, ma calano le esportazioni

    La stagione di raccolta dell’uva da tavola della California volge al termine ed è tempo di bilanci. Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) ha recentemente diramato un report nel quale si fa un resoconto dell’uva stoccata nelle celle frigorifere.

    Dai dati si riscontra che al 31 ottobre erano presenti 13,6 milioni di box in magazzino, ovvero il 30% in più rispetto al 2015 e il 14% in più rispetto al 2014, in particolare di uve rosse apirene che rappresentavano il 57% del totale.

    L’aumento è da attribuire ai maggiori volumi prodotti, soprattutto delle varietà Scarlet RoyalAutumn Royal .

    Per quanto riguarda la stagione delle uve bianche, ormai agli sgoccioli, i numeri sono in linea con quelli dello scorso anno con 3,3 milioni di box. Registrano invece un calo le varietà Red Globe e Crimson che seguono comunque un trend di decrescita coerente con gli anni precedenti.

    I prezzi sul mercato sono simili a quelli del 2015: durante la 44ma settimana  i box da circa 8,6 kg hanno raggiunto i 18,65 dollari, con un prezzo medio nel mese di ottobre che si è aggirato intorno ai 18,25 dollari (-2% rispetto allo scorso anno).

    Anche le esportazioni a settembre hanno registrato un calo, pari al -13% rispetto al 2014.

     

    Fonte: freshfruitportal.com

    Traduzione e adattamento a cura di uvadatavola.com. Tutti i diritti riservati.

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca