fbpx
    Martedì, 25 Aprile 2017 16:52

    Sicilia: frutti non omogenei per le drupacee sotto serra, uva da tavola in fase di distensione grappolo

    "La situazione dei fruttiferi nell'agrigentino procede al meglio e nei giorni scorsi non si sono registrate gelate. L'albicocco in serra ha superato bene la fase di scamiciatura, ma in seguito agli sbalzi termici presenta frutti non omogenei".

    A dichiararlo è Carlino Gaetano, tecnico che opera nel settore della frutticoltura e della viticoltura in Sicilia. "Alcune grandinate hanno colpito la zona in maniera non importante, ma hanno arrecato danni alle drupacee non protette. Si segnalano attacchi di afidi, mentre problemi come oidio e bolla sono al momento assenti", ha continuato.


    Albicocco Mogador coltivato in serra.

    "L'uva da tavola sotto rete non ha subìto danni da grandine. Nei vigneti attualmente i problemi principali potrebbero essere causati dall'umidità, che nelle prime ore del mattino è molto alta. Al momento siamo in fase di distensione grappoli. Sporadicamente si rileva la presenza di tripide e ragnetto rosso, così come l'escoriosi, malattia presente in quantità ridotta", ha concluso.


    Uva Vittoria a Canicattì (a sinistra) e a Licata (a destra).

     

    Autore: la Redazione

    Copyright: uvadatavola.com

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca