La Corea del Sud esporta uva in Cina

da Redazione uvadatavola.com

Nonostante la vicinanza geografica, alla Corea del Sud sono serviti più di sei anni di negoziati per esportare la sua uva da tavola in Cina.

Il Ministero dell’Agricoltura, Alimentazione e Politiche Agricole della Corea del Sud ha annunciato che  nell’ultima decade di settembre circa cinque tonnellate di uva da tavola della varietà “Geobong” sono partiti  dal porto di Busan verso la Cina.

Nel 2014 la Corea ha esportato un totale di 583 tonnellate di uva in 17 mercati, tra i quali Stati Uniti, Singapore, Vietnam, Nuova Zelanda e Hong Kong.

Attualmente le spedizioni totali di uva hanno registrato un aumento del 26,5% rispetto allo scorso anno.

Il paese sta negoziando anche per ottenere l’accesso per pomodori, fragole, meloni, cachi e mandarini sul mercato cinese.

 

Fonte: koreaherald.com

Traduzione ed adattamento dei testi a cura di uvadatavola.com. Tutti i diritti riservati.

Articoli Correlati