Mercato dell’Uva da tavola in recupero dopo settimane difficili

da Redazione uvadatavola.com

Nelle ultime settimane, i grandi volumi di uva giunti in Europa, hanno messo sotto pressione il mercato, ma l’importatore Jan Rozema, dell’Olympic Fruit, è speranzoso per il futuro.

“Per esempio – spiega Rozema- il mercato per l’uva senza semi nera e rossa si sta riprendendo. Il clima primaverile e le imminenti festività pasquali garantiscono, tradizionalmente, l’aumento della domanda.”

L’India ha inviato grandi quantità di uva in Europa nelle ultime settimane e queste devono ancora essere assorbite. Inoltre ci sono molte uve cilene, che hanno messo sotto pressione il mercato delle senza semi bianche. Ciò si traduce in prezzi di 6,50-8,50 euro per le seedless bianche in cestini, e 5-7 euro per le uve non confezionate. Le senza semi rosse si mantengono sugli 11/12 euro per cestino, mentre 7,50-8,50 per le non confezionate”.

“Anche dal Sud Africa si può dire completato l’invio di box della regione Hex-River, quindi ci aspettiamo una minor presenza di uve rosse”, Conclude Jan.

 

Traduzione e adattamento a cura di uvadatavola.com. Tutti i diritti riservati

Articoli Correlati