Polonia, crolla la produzione di ciliegie e amarene a causa del gelo

da Redazione uvadatavola.com

Il gelo che ha colpito la Polonia tra il 16 e il 17 aprile e tra il 9 e il 10 maggio ha arrecato danni ingenti ai frutticoltori quest’anno.

In particolare sono state danneggiate le produzioni di ciliegie (90%) e amarene (80%). Le piante sono state colte dal gelo proprio durante la piena fioritura.

I consumatori polacchi saranno quindi costretti ad acquistare a caro prezzo il prodotto locale. Di conseguenza circoleranno anche diverse partite di ciliegie importate.

Si ipotizza quindi che i prezzi del prodotto polacco non saranno  per nulla concorrenziali, e che i volumi delle ciliegie destinate all’export verso Bielorussa, Germania e Lituania saranno irrisori.

 

Autore: la Redazione

Copyright: uvadatavola.com

Articoli Correlati