La protezione delle piante in un minuto: la premiazione

"La protezione delle piante in un minuto": il 12 maggio, alle 10:00, si terrà la premiazione dei primi 5 classificati alla seconda edizione del concorso

da Redazione uvadatavola.com
protezione delle piante

“La protezione delle piante in un minuto”: il 12 maggio, alle 10:00, si terrà la premiazione dei primi 5 classificati.

Sicuramente non è un caso che l’Associazione Italiana Protezione delle Piante (AIPP) e l’Associazione Internazionale degli Studenti di Agraria e Scienze Correlate (IAAS) abbiano scelto proprio la data del 12 maggio per premiare i vincitori della seconda edizione del “video concorso”. Domani, infatti è il giorno in cui ricorre la “Giornata mondiale della salute delle piante” (International Day of Plant Health, IPDH) .

Non sei riuscito a collegarti per tempo? Clicca qui per rivedere la premiazione.

I numeri della seconda edizione

Come nella scorsa edizione, il bando è stato riservato ai giovani fino ai 28 anni. I partecipanti si sono cimentati nella realizzazione di un video di lunghezza non superiore ai 60 secondi e che esprimesse la personale interpretazione del concetto di “protezione delle piante”. Venti i filmati ammessi a questa seconda edizione del concorso.

Punteggio e premi

A definire il punteggio da attribuire ai diversi filmati, oltre al giudizio della giuria di esperti  (50%), anche like e condivisioni avvenute su: Facebook, LinkedIn, Twitter, YouTube ed Instagram (50%). I premi? Si tratta di contributi di 100, 200, 300, 400 e 500 euro, che verranno assegnati, rispettivamente, dal 5° al 1° classificato.

Durante la premiazione i cinque video vincitori saranno presentati dagli autori, trasmessi e infine commentati da professionisti della comunicazione tecnico-scientifica in agricoltura. Alla manifestazione parteciperanno, in rappresentanza delle rispettive istituzioni, il dott. Mirko Montuori, Communication Officer, Divisione Produzione e Protezione delle Piante della FAO,  la dott.ssa Anna Maria D’Onghia, Mediterranean Phytopathological Union, e la dott.ssa Marta Ciampechini, Presidente IAAS Italia.  A fare gli onori di casa e a coordinare i diversi interventi ci sarà il prof. Gianfranco Romanazzi, presidente di AIPP.

La premiazione avverrà in streaming e cliccando qui sarà possibile partecipare.

Non sei riuscito a collegarti per tempo? Clicca qui per rivedere la premiazione.

 

Autrice: Teresa Manuzzi
©uvadatavola.com

 
 

Articoli Correlati