Centinaio, un miliardo per piano irriguo e riserva d’acqua

da Redazione uvadatavola.com

Sarà destinato un totale di poco meno di un miliardo al settore dell’agricoltura tra il piano irriguo nazionale con 283 milioni, al quale si aggiungono 700 milioni per la riserva d’acqua e la bonifica.

E’ quanto ha annunciato il ministro delle Politiche Agricole, Gian Marco Centinaio, durante gli eventi organizzati da Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona.

“Da Nord a Sud – ha spiegato il ministro – c’è la necessità di avere a disposizione dei fondi da investire in infrastrutture e bacini idrici che consentano l’approvvigionamento in ogni stagione. Compito del Ministero è quello di fornire dei dati oggettivi e sostenere investimenti per le infrastrutture. Per questo è stata predisposta la graduatoria per il piano irriguo nazionale con 283 milioni a servizio del territorio. Ogni regione sarà garantita dalla graduatoria nazionale senza cedere a chi tira più la giacchetta, tutti i coltivatori italiani possono e devono sentirsi tutelati da questo ministero perché tutti devono avere delle risposte. Pronti anche ulteriori 700 milioni per la riserva d’acqua e la bonifica”.

“Questa è una manifestazione molto importante per il settore – ha dichiarato Centinaio durante la visita alle Fiere di Cremona- perché ci permette di avere l’opportunità di mostrare le eccellenze del settore, della nostra agricoltura e quello che c’è di buono nella nostra Italia. A Cremona in questo momento abbiamo il top”. “Le Fiere zootecniche internazionali di Cremona si confermano come punto di riferimento per l’intera filiera agroalimentare e per chi ha a cuore il modello agrozootecnico italiano – ha spiegato Massimo De Bellis, direttore di CremonaFiere -. Sinonimo di una produzione di qualità tanto per produttori e trasformatori quanto per i consumatori”.

 

Fonte: ansa.it

Articoli Correlati