La potatura delle nuove varietà: casi studio

Proseguono gli incontri con le visite dimostrative nei campi sperimentali dedicati al Progetto INNOFRUIT - 25 e 26 gennaio

da Redazione uvadatavola.com
potatura

La potatura delle novità varietali: casi di studio – 25 gennaio 2023

potaturaMercoledì 25 gennaio 2023 appuntamento a Sammichele di Bari, presso l’azienda Grapes in località San Pietro per la visita dimostrativa dal titolo “La potatura delle novità varietali: casi di studio”.

La giornata prevede, dopo i saluti di benvenuto, gli interventi di Antonio Romito (Azienda Grapes Srl), Angelo Raffaele Caputo (RTS del progetto e ricercatore CREA-VE di Turi), Vito Pipoli (tecnico agronomo della Società CJO, Capofila di progetto), Vittorio Alba (ricercatore CREA- VE di Turi), Francesco Calamonico (dottore in scienze agro-ambientali e territoriali).

Nel corso dell’evento si parlerà delle performance vegeto-produttive delle nuove varietà di uve apirene e dell’influenza della potatura.

Obiettivi del progetto

Obiettivo del progetto è la messa a punto e il trasferimento agli agricoltori di processi produttivi che risultino essere più efficienti e sostenibili sia dal punto di vista ambientale che da quello economico. Pertanto le attività si sono concentrate sul favorire la ricerca di nuove tecniche di difesa, reimpiantare colture arboree puntando a nuovi portainnesti; aprendo così la via alla coltivazione di varietà più adatte alle attuali condizioni pedoclimatiche ed effettuare la riconversione varietale in funzione della preferenza di gusto espresse dalla nuova domanda dei consumatori.

La potatura

In questa ottica anche la potatura, che tradizionalmente veniva considerata una tecnica colturale ordinaria, necessita di essere adeguata alle innovazioni tecniche ed agronomiche in corso di sperimentazione. Pertanto attraverso il percorso formativo sarà possibile apportare progressive migliorie nelle tecniche di gestione del vigneto.

Le sperimentazioni condotte dalla comunità scientifica hanno dimostrato come la potatura risulta essere un intervento fondamentale per migliorare l’intercettazione luminosa delle foglie delle piante e come, di conseguenza, possa interferire sui fabbisogni idrici delle viti.

 

La potatura del vigneto ad uva da tavola apirena – giovedì 26 gennaiopotatura

La potatura delle uve apirene è il tema che sarà affrontato e discusso nell’ambito dell’incontro organizzato dal Gruppo Operativo del Progetto Innofruit, in programma giovedì 26 gennaio 2023 alle ore 9,00 ad Adelfia (Bari) presso l’azienda agricola “Lamascese”. Il programma della visita prevede la dimostrazione pratica della potatura effettuata nei campi della dell’azienda ospitante sotto la guida del Consorzio Jonico Ortofrutticoltori, azienda Capofila del Progetto e prevede gli interventi di Vincenzo Lamascese e Vito Pipoli. A coordinare i lavori, Francesco Mazzone, tecnico del CREA-Ve di Turi.

Da diversi anni è stata posta l’attenzione sulla necessità che il comparto italiano adeguasse la propria offerta varietale, per non perdere ulteriori fette di mercato, puntando sulle nuove uve apirene.

Non solo perché queste sono sempre più richieste dal consumatore rispetto a quelle con seme, ma anche perché le nuove varietà proposte dovrebbero essere più performanti in termini di produzione (volumi elevati e costanti, grappoli grandi e uniformi, facilità di colorazione) che in termini economici (riduzione della manodopera, minori costi di produzione).

Innofruit

Il progetto INNOFRUIT è finanziato dalla REGIONE PUGLIA – Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Ambiente – Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 Puglia, Art. 35 del Regolamento (UE) n.1305/2013 – Misura 16 “Cooperazione” – Sottomisura 16.2 “, ed ha l’obiettivo di favorire il recupero di competitività e redditività dei produttori di uva da tavola pugliesi rispetto ai principali competitors.

Organizzazione evento:

CREA-AA – Francesca Modugno, francesca.modugno@crea.gov.it;
CREA-VE – Angelo Raffaele Caputo, angeloraffaele.caputo@crea.gov.it;
CJO (Consorzio Jonico Ortofrutticoltori) – Vito Pipoli, vito.pipoli@cjo.it;
DARe Puglia – Maria Pia Liguori, mp.liguori@darepuglia.it.

 

Comunicato stampa a cura di: Innofruit

©uvadatavola.com

 
 

Articoli Correlati