Peronospora: danni, prevenzione e controllo. Guarda il video!

Domenico Di Gennaro approfondisce i danni, le condizioni predisponenti e il controllo della peronospora. 

da Redazione uvadatavola.com
peronospora

L’agronomo Domenico Di Gennaro ci aiuta a conoscere meglio la peronospora. Con lui scopriremo come riconoscere il patogeno in vigneto, come agire per contenerlo e quali tecniche agronomiche mettere in atto per prevenire l’insorgere del fungo.

Questo nuovo video di “In campo dell’agronomo” lo abbiamo girato in Puglia, a Trani (BAT), dove siamo stati calorosamente accolti dall’azienda agricola Vandelia.

Con l’agronomo Domenico Di Gennaro, all’ombra di un vigneto della cv Italia, abbiamo approfondito uno dei patogeni fungini che maggiormente arreca danno ai vigneti ad uva da tavola: la peronospora (Plasmopara viticola).

La presenza della Plasmopara viticola in vigneto ad uva da tavola è legata a doppio filo alle condizioni microclimatiche del vigneto e ogni anno si manifesta con differenti indici di gravità. La presenza delle prime macchie d’olio dà il via alle infezioni per la germinazione delle oospore mature. Il loro manifestarsi fa scattare i programmi di protezione su base preventiva, attraverso l’applicazione del criterio della “prevenzione ragionata”.

Il viticoltore, inoltre dovrà costantemente monitorale il meteo. Intrecciando i dati relativi a piogge, umidità e vento con la propria tecnica di coltivazione  adottata (copertura con film plastico, copertura con rete, coltivazione in pieno campo). Altro elemento da considerare è la fase fenologica in cui si trova la vite. 

Guardando il video, grazie all’agronomo, capiremo meglio come si sviluppa, come si controlla e come prevenire l’insorgere del patogeno. Infatti è possibile mettere in atto una serie di tecniche agronomiche volte a far sì che nel vigneto non si manifestino le condizioni predisponenti alla proliferazione della peronospora.

In particolare nel video toccheremo i seguenti punti:

  • Peronospora: di cosa si tratta?
  • In che modo capire se in vigneto c’è il patogeno? (Danni)
  • Quali sono le condizioni che favoriscono l’insorgere del patogeno?
  • Quali operazioni colturali compiere per non creare le condizioni predisponenti?
  • Come controllare il patogeno in bio e in integrato?

Autrice: Teresa Manuzzi
Riprese e montaggio: Luca Desiderato – Associazione Culturale Clabs

 
 

Articoli Correlati